Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 ottobre 2021 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 18:28 | 7 cose da fare e da vedere ad Ascoli
  • 13:14 | Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44%
  • 12:43 | L'appello del Papa alla liberalizzazione dei brevetti sui vaccini
  • 12:32 | Il Texas ha vietato gli sport femminili agli atleti transgender
  • 12:30 | Così la sostenibilità è entrata nelle nostre vite
  • 10:49 | Ricciardi: “Ci avviamo a una situazione di sicurezza”
  • 10:45 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:31 | La grave situazione epidemiologica in Russia
  • 09:42 | Nel 2022 la Formula 1 correrà 2 volte in Italia
  • 00:59 | L’amaro ritorno di Inzaghi all’Olimpico: Lazio-Inter 3-1
  • 00:27 | La vittoria in rimonta del Milan sul Verona (3-2)
  • 22:36 | Basket. Serie A: la Virtus “scopre” Mannion e batte Trieste 95-79
  • 22:03 | SBK 2021, Argentina: Razgatlioglu trionfa in Gara 1 su Rea e Rinaldi
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:37 | I ballottaggi delle elezioni comunali a Roma e in altri 64 comuni
  • 18:49 | Francia, tamponi a pagamento per incoraggiare le vaccinazioni
  • 18:15 | Il nuovo record di tamponi: oltre mezzo milione in 24 ore
  • 17:00 | Covid, i dati del 16 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 12:02 | Il discorso di Mattarella per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione
SBK 2021, Catalunya: Redding ha vinto Gara 1 al Montmelò Scott Redding - Credit: Cordon Press / IPA / Fotogramma
SUPERBIKE 2021 18 settembre 2021

SBK 2021, Catalunya: Redding ha vinto Gara 1 al Montmelò

di Simone Colombo

Trionfo in rimonta sul bagnato e tripeltta Ducati con Bassani e Rinaldi a podio. Rea torna in testa al Mondiale

Scott Redding ha vinto Gara 1 del GP di Catalunya, nono Round del Mondiale Superbike 2021, al termine di una grande rimonta su pista bagnata.

Il britannico della Ducati dopo una prima fase di gara d’attesa, è uscito alla distanza precedendo sotto la bandiera a scacchi del Montmelò Alex Bassani e la seconda Panigale V4 R del riminese Michael Ruben Rinaldi, mentre Rea non è andato oltre il 4° posto al termine di una gara non certo entusiasmante. Ma, complici i problemi alla Yamaha che hanno fermato Toprak Razgatlioglu mentre era in testa, il Cannibale si è ripreso la testa della classifica iridata.

 

Come immaginabile, dunque, la pioggia ha ribaltato i valori visti in precedenza, con Rea a tentare la fuga nelle prime fasi, il turco risalire dopo un avvio stentato salvo sentire il motore della sua R1 silenziarsi improvvisamente. Redding rientra così in corsa per il Mondiale, anche se 53 punti da recuperare su Rea restano parecchi. Sicuramente meno dei 6 che separano il nordirlandese da Razgatlioglu.

 

Grande gara per Axel Bassani, che dopo essere rimasto in testa per diverse tornate si è arreso solo nel finale alla furia di Redding, tenendo però a bada i sogni di doppietta cullati da Rinaldi e Ducati.

 

Quinto Michael van der Mark, uscito sconfitto da un bel duello con Rea, mentre la seconda Kawasaki di Lowes ha chiuso in sesta posizione precedendo, nell’ordine, Haslam, Sykes, BAutista e Chaz Davies, decimo con la Ducati del team GoEleven. In difficoltà sul bagnato Locatelli, solo 12° al traguardo.

I più visti

Leggi tutto su Sport