Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 settembre 2021 - Aggiornato alle 18:30
News
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
  • 18:25 | Assemblea generale dell’Onu, preoccupati per il futuro del mondo
SBK 2021: Rea concede il bis ad Assen e vince la Superpole Race Jonathan Rea - Credit: Bradley Collyer / IPA / Fotogramma
SUPERBIKE 2021 25 luglio 2021

SBK 2021: Rea concede il bis ad Assen e vince la Superpole Race

di Simone Colombo

Il cannibale precede Rinaldi e Razgatlioglu, penalizzato e beffato  come l’ottimo Locatelli (4°) a gara conclusa

Jonathan Rea non si ferma e, dopo il successo in Gara 1 con tanto di ritorno in testa al mondiale, ad Assen fa sua anche la Superpole Race centrando il 14esimo successo sul tracciato olandese, il numero 106 in carriera con le derivate di serie.

Il “cannibale” ha infatti preceduto un rinato Rinaldi con la Ducati e il turco Razgatlioglu dopo uno scambio di posizioni  tra i due a gara conclusa deciso dalla direzione gara. Quarto l’altro alfiere della Yamaha Locatelli, anche lui virtualmente a podio e penalizzato al traguardo vedendo andare in fumo il primo podio nel mondiale Superbike 2021, ovvero quello del suo esordio.

 

Quinto l’altro alfiere di Borgo Panigale Scott Redding, a precedere nell’ordine Lowes, Sykes, Gerloff, Davies e l’altro rookie azzurro Axel Bassani, decimo alla bandiera a scacchi su pista ancora complessa dopo la pioggia bbbattutasi su Assen nella notte.

 

La gara

Rea parte bene e prende subito la testa della corsa, ma prima Razgatlioglu e poi Rinaldi lo beffano issandosi ai primi due posti. Il riminese della Ducati infila anche la Yamaha e si mette in testa, mentre Rea risale al pari di Redding lasciando al turco la quarta posizione davanti a un ottimo Locatelli. Redding sembra in grado di completare la rimonta, ma a quattro tornate dal termine viene beffato da Razgatlioglu che si riprende la terza posizione, mentre Rea passa Rinaldi e Locatelli ne approfitta per fare altrettanto.

 

Al traguardo Rea precede Razgatlioglu e Locatelli, ma i due centauri della Yamaha vengono penalizzati per escursioni fuori dai limiti della pista e il riminese si ritrova secondo con Locatelli splendido quarto davanti a Redding per pochi decimi nonostante i secondi di penalità scontati. Chapeau.

I più visti

Leggi tutto su Sport