Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2021 - Aggiornato alle 05:00
News
  • 00:15 | Per l'Aifa il 91% dei bambini non sviluppa sintomi
  • 23:24 | Eurolega: Milano cade anche a Berlino, vince l’Alba 81-76
  • 21:29 | Ancora nessuno è morto a causa della variante Omicron
  • 18:51 | Spalletti e la squalifica: 'Faccio fatica ad accettarla'
  • 18:28 | Covid, monitoraggio Iss: Rt in calo ma incidenza in aumento
  • 18:01 | Inflazione, un semplice punto della situazione
  • 17:52 | Sinner diventa un fumetto: si racconterà in un manuale illustrato
  • 17:00 | Covid, i dati del 3 dicembre: tasso di positività al 2,9%
  • 15:57 | Pioli: 'Vicini a Kjaer, se serve interverremo sul mercato'
  • 15:53 | A Milano la mostra sul sogno del Grand Tour d’Italia
  • 15:20 | La Fiorentina molto vicina a Ikoné
  • 14:58 | I tesori di Pompei: la casa di Decimo Ottavio Quartione
  • 14:44 | Inzaghi: 'A Roma serve una gara da vera Inter'
  • 12:35 | In Italia l'aumento dell'occupazione ha riguardato solo gli uomini
  • 12:12 | Per i bambini non ci sarà obbligo vaccinale né Green Pass
  • 11:57 | Migranti, cos'ha detto Draghi sul coinvolgimento dell'Eu
  • 11:52 | Il calcio femminile è lo sport che cresce più al mondo
  • 11:48 | In Arabia il primo match point per Verstappen
  • 11:45 | Economia italiana, la forza di traino dell'industria
  • 11:39 | Wrestling, l’italiano Aichner per l’NXT Tag Team Champion
SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea Michael Ruben Rinaldi - Credit: LiveMedia/Otto Moretti / IPA / Fotogramma
SUPERBIKE 2021 19 settembre 2021

SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea

di Simone Colombo

Il nordirlandese dopo aver vinto la gara sprint crolla nella manche finale e lascia a Razgatlioglu la testa del Mondiale

Michael Ruben Rinaldi sorprende tutti e, dopo il terzo posto in Gara 1, si aggiudica Gara 2 del GP di Catalunya, nono Round del mondiale superbike 2021 sul tracciato del Montmelò (Barcellona): quarto successo tra le derivate di serie in carriera per il riminese della Ducati.

Su pista asciutta, Sykes colleziona subito una brutta caduta in curva 1 dopo un errore di Mathias (insieme a Lowes) costringendo la direzione corsa a esporre bandiera rossa mentre Razgatlioglu stava già prendendo il largo.

 

Alla ripartenza Rinaldi osa e si prende la testa della corsa, seguito come un’ombra dalla Yamaha di Razgatlioglu mentre Rea appare subito in enorme difficoltà con la gomma posteriore, perde posizioni e di conseguenza punti importanti per il mondiale.

 

invece ha grandissime difficoltà, legate soprattutto alla tenuta del suo posteriore. Il nordirlandese scivola pesantemente indietro dopo un lungo cedendo molte posizioni e perdendo diversi punti in chiave mondiale. I due davanti danno vita ad un bel duello scambiandosi spesso le posizioni, poi nel finale il riminese della Ducati la spunta con Scott Redding terzo a precedere Bautista e Locatelli, mentre Rea chiude in sesta posizione.

.

Risultato che proietta nuovamente Razgatlioglu in vetta alla classifica iridata a quota 399 punti, ovvero uno in più del sei volte campione del mondo della Kawasaki. Un duello senza esclusione di colpi, che si riproporrà a Jerez nel weekend dal 24 al 26 settembre per il quartultimo Round di un Mondiale combattuto come non si vedeva da tempo, anche e soprattutto per merito del pilota turco della Yamaha.

 

Superpole Race: la vittoria di Rea su Razgatlioglu e Bautista

Il campione del mondo in carica Jonathan Rea, in sella alla Kawasaki, ha vinto la Superpole Race del GP di Catalunya, nono Round del mondiale Superbike 2021 sul circuito del Montmelò, in una gara sprint segnata da un’interruzione causa bandiera rossa dopo una brutta caduta in curva 11 di Mahias e Chaz Davies, usciti malconci dall’incidente ma senza problemi gravi.

 

Seconda piazza per l’immediato inseguitore nella classifica iridata del nordirlandese Toprak Razgatlioglu, con il turco della Yamaha a precedere la Honda di un redivivo Alvaro Bautista sul podio senza perdere troppi punti da Rea dopo la rottura della moto in Gara 1.

 

Quarto posto per Alex Lowes, che con la seconda Kawasaki si è messo alle spalle le Ducati di Rinaldi e Bassani. Settima posizione per Leon Haslam, con Gerloff, Ponsson e Mercado a chiudere la top ten. Cadute per i due alfieri BMW Sykes e van der Mark, con Redding coinvolto in un’altra caduta con protagonisti Nozane e Locatelli a dire addio ai sogni di rimonta iridata dopo il trionfo in Gara 1.

I più visti

Leggi tutto su Sport