TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022

Chaz Davies- Credit: Otto Moretti / IPA / Fotogramma

SUPERBIKE 202223 gennaio 2022

SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022

di Samuele Ghidini

Dopo il ritiro, il 34enne gallese proseguirà con una nuova veste la collaborazione con Borgo Panigale. Ecco come

Chaz Davies, 34enne gallese che aveva annunciato il proprio ritiro e l’intenzione di appendere il casco al chiodo prima del Round del Mondiale Superbike a Jerez e tra le lacrime, dopo diverse voci ha trovato un nuovo lavoro che lo terrà ancora nel paddock delle derivate di serie. Davies, 32 vittorie e 99 podi in carriera in SBK, come logico è stato accolto da Ducati, con cui ha sempre corso, per mettere la propria enorme esperienza al servizio dei due piloti ufficiali di Borgo Panigale nel WSBK 2022, ovvero Alvaro Bautista e Michael Ruben Rinaldi. Oltre ai due, il gallese farà da coach anche per Nicolò Bulega, che dopo aver abbandonato il Motomondiale si appresta al debutto in Supersport.

 

“Sono emozionato di far ancora parte del mondo delle corse e, nello specifico, del team Ducati con cui ho trascorso i migliori anni della mia carriera – il commento di Davies che negli anni ha guidato anche Aprilia e Bmw –. Sarà interessante partecipare alle corse da un’altra prospettiva”. Il gallese si è quindi detto sicuro “di poter dare un grande contributo al team dall'alto della mia esperienza. Abbiamo dei piloti fantastici e farò tutto il possibile per massimizzare il loro potenziale”.

 

Entusiasta anche il team principal Stefano Cecconi: “Siamo felici di poter contare ancora su Chaz. La sua esperienza sarà un grande aiuto per i nostri piloti, anche per Nicolò Bulega e la Panigale V2, con cui Davies ha ottenuto grandi risultati”. In attesa che ad aprile si apra la stagione 2022 con il primo round in Spagna, la notizia non passa certo inosservata. E, soprattutto per Rinaldi e Bulega, poter contare su un appoggio come quello di Davies potrebbe imprimere una svolta alle rispettive carriere.