Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 dicembre 2020 - Aggiornato alle 10:00
Live
  • 14:45 | Addio al penultimo cane della regina Elisabetta
  • 09:10 | Le 8 regioni che cambiano colore dal 6 dicembre
  • 06:00 | I titoli dei giornali di sabato 5 dicembre
  • 23:59 | Marc Marquez operato per la terza volta, 2021 a rischio
  • 21:04 | Prandelli, tre test negativi, può tornare ad allenare
  • 20:35 | Australian Open, nuovo inizio fissato per l’8 febbraio
  • 19:56 | Leclerc scommette su Russel in Bahrein
  • 19:27 | Biden e "i primi 100 giorni di mandato con la mascherina"
  • 18:48 | “Penguin Bloom”, l’atteso nuovo film targato Netflix
  • 18:30 | La regina Elisabetta e i furti dell’assistente
  • 18:15 | Sale e streaming: la nuova strategia della Warner Bros
  • 18:10 | Mariah Carey "salva" il Natale e canta "Oh Santa!" con Ariana Grande
  • 18:05 | Milan, tegola Kjaer: lesione al muscolo retto femorale
  • 18:03 | Giampaolo: 'Nel derby serve cuore e organizzazione'
  • 17:36 | I sacerdoti di Napoli: no allo stadio dedicato a Maradona
  • 17:35 | Torta salata con radici
  • 17:30 | Covid-19, Italia: 814 decessi in 24 ore
  • 16:50 | Le migliori app del 2020 secondo Apple
  • 16:47 | "AHIA!", il nuovo disco dei Pinguini Tattici Nucleari è su TIMMUSIC
  • 16:45 | L’anello di fidanzamento di Gwen Stefani
Tao Geoghegan Hart ha vinto il Giro d’Italia - Credit: Yuzuru SUNADA / IPA / Fotogramma
CICLISMO 25 ottobre 2020

Tao Geoghegan Hart ha vinto il Giro d’Italia

di Giovanni Teolis

È il primo corridore a vincere senza aver mai indossato la maglia rosa durante la corsa

 

È il 25enne londinese Tao Geoghegan Hart a vincere la 103esima edizione del Giro d’Italia.

Il britannico, partito come gregario del capitano Thomas, diventato capitano della sua squadra (Team Ineos) dopo il suo abbandono, è stato protagonista nell’ultima tappa di un entusiasmante testa a testa con l’australiano Jai Hindley


Geoghegan Hart ha vinto il Giro d’Italia grazie a un vantaggio di 39 secondi ed è diventato il primo corridore in assoluto a vincere il Giro senza aver mai indossato la maglia rosa in una delle tappe della corsa.


Durante la corsa l’epidemia di Covid hanno privato il Giro di due grandi favoriti, il britannico Simon Yates della Gran Bretagna e l’olandese Steven Kruijswijk, rendendo così la gara più aperta e incerta che mai.


Il vincitore del 103^ Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, subito dopo l’arrivo, ha invece commentato così la sua vittoria:

“È incredibile! Non avrei mai immaginato che avrei vinto il Giro quando siamo partiti dalla Sicilia. Per tutta la mia carriera ho sognato di essere tra i primi 10 o tra i primi 5 in una gara come questa. Durante la crono il mio DS mi ha detto che ero in vantaggio di 10 secondi. Sapevo che eravamo in una situazione abbastanza buona solo quando mi ha urlato di non correre rischi nell'ultimo chilometro. Non capita spesso che il tuo DS ti dica di rallentare in una prova a cronometro di 15 km".

A vincere l’ultima tappa, la cronometro di MIlano, è stato l’italiano Filippo Ganna che, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Sono felice di aver vinto questa crono ma sono ancora più felice per il mio compagno di squadra Tao, è fantastico, ha vinto il Giro! Sapevo che avrebbe potuto farcela. Adesso non vedo l’ora di festeggiare le nostre vittorie questa sera con Tao e con tutto il team”.

 

I più visti

Leggi tutto su Sport