• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 11:00
News
  • 09:53 | Vaccini, l'Italia è terza in Ue per numero di inoculazioni
  • 08:46 | Genoa, non più Labbadia in panchina. Torna Maran
  • 08:45 | La Lazio ha battuto l’Udinese ai supplementari
  • 08:41 | La Juve batte la Samp e vola ai quarti di Coppa Italia
  • 08:28 | Stop al Super green pass per lo Stretto di Messina
  • 08:16 | I consigli di Calvarese all’arbitro Serra
  • 07:00 | Quirinale: che cosa dicono le prime pagine dei giornali
  • 06:22 | Eurolega, l’Alba Berlino tramonta a Milano, l’Olimpia vince 84-76
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 22:31 | Eurocup: la Joventut Badalona passeggia, Trento annientata 82-65
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
Coppa Davis, Italia eliminata ai quarti dalla Croazia La squadra azzurra del tennis al momento degli inni - Credit: Tonello Abozzi / IPA / Fotogramma
TENNIS 30 novembre 2021

Coppa Davis, Italia eliminata ai quarti dalla Croazia

di Giovanni Teolis

Fatale agli azzurri la sconfitta a sorpresa nella prima gara di Lorenzo Sonego

L’Italia in Coppa Davis si ferma ai quarti di finale.

Gli azzurri a Torino sono stati battuti 2-1 dalla Croazia e devono così dire addio ai propri sogni di gloria nella prestigiosa manifestazione. Fatale ai fini della qualificazione è stata la sconfitta a sorpresa di Lorenzo Sonego nel primo singolare della giornata. Quella sconfitta ha infatti reso determinante il risultato del doppio, specialità che è un punto di forza della squadra croata.


Sonego, numero 27 del mondo, ha perso in tre set 7-6(2) 2-6 6-2 contro Borna Gojo, n.279 del ranking. Per stessa ammissione del tennista azzurro a giocare uno scherzo all'atleta è stato l’aver sentito sulle sue spalle la pressione e la tensione della gara. Per giunta nella sua città di provenienza. Così l’azzurro a fine gara ha commentato il suo ko:

“La pressione l'ho avvertita, ma fa parte del gioco. Non era facile giocare a Torino, che è la mia città: ci tengo a giocare bene davanti alla mia gente, ai miei amici e alla mia famiglia. Da un lato è bello, dall'altro è difficile”.

Nel secondo singolare è arrivata la vittoria in rimonta di Jannik Sinner (3-6 7-6 6-3) contro l’insidioso Marin Cilic, n.30 del ranking. Un successo che ha tenuto viva per alcune ore la speranza azzurra. Speranza subito travolta dai colpi della coppia croata Nikola Mektic e Mate Pavic, i numeri uno al mondo della specialità con all'attivo nove titoli nel 2021 (tra cui Wimbledon e l’oro olimpico a Tokyo), capaci di imbrigliare e neutralizzare la coppia azzurra composta da Fabio Fognini e Jannik Sinner: 6-3 6-4 il risultato finale della partita a favore dei croati che passano così il turno.

I più visti

Leggi tutto su Sport