TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  tennis indian wells 2021 berrettini sinner fognini terzo turno
Indian Wells, le vittorie di Berrettini, Sinner e Fognini

Matteo Berrettini- Credit: John Walton / IPA / Fotogramma

TENNIS11 ottobre 2021

Indian Wells, le vittorie di Berrettini, Sinner e Fognini

di Giovanni Teolis

Accedono al terzo turno del prestigioso torneo californiano

Sono tre gli italiani che accedono al terzo turno degli Indian Wells, prestigioso torneo ATP 1000 in svolgimento in California: Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Fabio Fognini hanno vinto le rispettive sfide e quindi hanno staccato il biglietto per il turno successivo.


Matteo Berrettini, n.7 del ranking e 5 del seeding, in gara direttamente al secondo turno, ha battuto 6-4 7-5 (11 ace e nessun doppio fallo) il cileno Alejandro Tabilo, n.184 ATP, reduce dalle qualificazioni. La prossima sfida di Berrettini sarà contro Taylor Fritz, n.39 del ranking e 31 del seeding. Tra i due un solo precedente con vittoria del californiano in tre set nella Davis Cup Final del 2019.


Jannik Sinner, n.14 del ranking e 10 del seeding, ha vinto piuttosto nettamente - doppio 6-2 - contro, l’australiano John Millman, n.158 ATP. Prossimo avversario per Sinner un altro statunitense: John Isner, n.24 ATP e ventesima testa di serie. Passa il turno anche Fabio Fognini che da n.30 del ranking ha battuto con il risultato di 6-4 4-6 6-3 il tedesco Jan-Lennard Struff, n.54 ATP. Al secondo turno, gara proibitiva dal momento che avversario del tennista ligure sarà il greco Stefanos Tsitsipas, n.3 del ranking.


Escono di scena invece Lorenzo Sonego, n.21 del ranking e 17 del seeding, battuto 7-6 (7) 7-6(3) dal sudafricano Kevin Anderson, n.69 ATP, e Gianluca Mager, n.73 ATP, sconfitto 6-4 6-2 dal francese Gael Monfils, n.18 del ranking e 14 del seeding. Anche nel tabellone femminile da registrare una sconfitta: esce di scena al terzo turno Jasmine Paolini, l’unica italiana ancora in gara, battuta 6-4 6-1 dalla statunitense Jessica Pegula, n.24 WTA e 19esima testa di serie.