TimGate
header.weather.state

Oggi 20 maggio 2022 - Aggiornato alle 17:00

 /    /    /  tennis internazionali italia sinner perde tsitsipas
Internazionali d’Italia, Jannik Sinner si deve arrendere a Tsitsipas

Jannik Sinner- Credit: Felice Calabrò / Fotogramma

TENNIS13 maggio 2022

Internazionali d’Italia, Jannik Sinner si deve arrendere a Tsitsipas

di Tommaso Passera

L’azzurro combatte punto a punto per un set, poi un guaio fisico lo fa crollare nel secondo

Niente impresa agli Internazionali di Italia per Jannik Sinner. Il tennista azzurro esce di scena per mano del greco Stefanos Tsitsipas. Sinner, numero 13 al mondo, ha lottato per quasi due ore e mezza, ma alla fine ha ceduto 7-6(5) 6-2 contro il numero 5 del ranking mondiale. Dopo un primo set combattuto punto a punto, Sinner ha fatto decisamente più fatica nel secondo, colpa anche di un guaio fisico all'adduttore che lo porterà anche a uscire dal campo, a partita conclusa, zoppicando.


Sinner in conferenza stampa commentando il risultato ha messo l’accento soprattutto su quanto sia stato combattuto il primo set, un deciso passo in avanti rispetto alle partite precedenti contro giocatori Top 10, ma ha anche evidenziato quanto in questa occasione sia stato condizionato dai problemi fisici avuti nel secondo set: 

“I progressi si vedono e ci sono. Dobbiamo sicuramente continuare a lavorare per arrivare a vincere contro i migliori. In particolare dal punto di vista della tenuta fisica. (...) Durante l’ultimo punto del tie-break, in recupero sul dritto, si è girata l’anca. La situazione non è migliorata nel secondo set. Non sono riuscito a giocare al cento per cento. Purtroppo mi devo portare via solo un buon primo set. Senza questo infortunio me la sarei giocata”.


Tsitsipas ha commentato invece così la sua vittoria: “È stata una partita dura, abbiamo giocato un buon primo set, di buon livello. È stato incredibile giocare in questa atmosfera ed essere riuscito a battere Jannik. Fisicamente mi sento molto bene, dopo l’operazione al gomito mi sono ripreso gradualmente. Ora è tutto ok”. Per Tsitsipas quella che giocherà contro Alexander Zverev è la seconda semifinale a Roma dopo quella raggiunta nel 2019, quando venne battuto da Nadal.