TimGate
header.weather.state

Oggi 29 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Montreal, Sinner e Giorgi vincono e volano agli ottavi
Montreal, Sinner e Giorgi vincono e volano agli ottavi

Jannik Sinner- Credit: Jurica Galoic/PIXSELL / Ipa-Agency.net / Fotogramma

TENNIS11 agosto 2022

Montreal, Sinner e Giorgi vincono e volano agli ottavi

di Tommaso Passera

L'azzurro soffre, ma poi rimonta Mannarino; la marchigiana solida contro Mertens

Jannik Sinner e Camila Giorgi continueranno a difendere i colori azzurri al torneo di Montreal: entrambi, infatti, hanno vinto e staccato il biglietto per gli ottavi di finale della manifestazione canadese. 


Dopo l'eliminazione di Matteo Berrettini e Fabio Fognini, c'era molto attesa per l'esordio di Sinner, numero 12 a mondo e settimo favorito del torneo: il giovane azzurro opposto al francese Adrian Mannarino, numero 70 del ranking, ha faticato non poco nel primo set, ma poi ha saputo rimontare mostrando ancora una volta grande solidità mentale. 2-6 6-4 6-2 il risultato finale della partita a conclusione di oltre due ore di gara. Per Sinner ora agli ottavi c'è la sfida contro Pablo Carreno Busta, numero 23 del ranking, 'giustiziere' nel primo turno di Matteo Berrettini. 1-1 il bilancio tra i due tennisti. 


Sinner al termine della partita ha così commentato prestazione e prossimo turno:

'È stato un match un po’ strano. Ci ho messo un po’ di tempo per capire come giocava, perché sapevo che veniva da tre vittorie e quindi era sicuramente in condizione, ho provato a trovare una soluzione, perché lui all’inizio stava giocando bene e sbagliava poco. Ho cominciato a servire meglio, poi lui ha fatto un paio di errori nei momenti importanti quando sono riuscito a fargli il break e poi da lì in poi sono riuscito ad alzare il livello. Con Carreno Busta non sarà un match facile. Dovrò giocare bene contro di lui, che ha battuto Berrettini e Rune in questo torneo. Mi devo preparare bene e vediamo come andrà'.


Altra grande prestazione per Camila Giorgi, in gara tra l'altro da campionessa in carica dopo l'exploit dell'anno scorso. La tennista marchigiana, attualmente numero 29 al mondo, dopo avere battuto Emma Raducanu si è imposta al secondo turno contro la belga Elise Mertens, n.37 del ranking. 6-3 7-5 il risultato finale. Prossima avversaria della Giorgi, ora, la statunitense Jessica Pegula, n.7 del ranking e del seeding.