TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 01:00

 /    /    /  Wimbledon, la splendida vittoria di Sinner contro Alcaraz
Wimbledon, la splendida vittoria di Sinner contro Alcaraz

Jannik Sinner- Credit: Dubreuil Corinne/ABACA / Ipa-Agency.net / Fotogramma

TENNIS04 luglio 2022

Wimbledon, la splendida vittoria di Sinner contro Alcaraz

di Tommaso Passera

Il giovane tennista azzurro ha conquistato i quarti di finale e ora giocherà contro Djokovic

Splendida vittoria di Jannik Sinner nel torneo di Wimbledon: il giovane tennista azzurro, numero 13 al mondo, ha conquistato l'accesso ai quarti di finale del prestigioso Slam sull'erba battendo in quattro set lo spagnolo Carlos Alcaraz, numero 7 al mondo. 6-1 6-4 6-7(8) 6-3 il risultato di una partita durata tre ore e 35 minuti di battaglia. A fare la differenza, oltre alla concentrazione, la risposta sempre efficace di Sinner, capace sempre di trovare una soluzione alle iniziative di gioco dello spagnolo. Ora ai quarti Sinner incontrerà Nole Djokovic, vittorioso nel suo ottavo contro l’olandese Tim van Rijthoven.


La vittoria di Sinner è arrivata tra l'altro sul Centre Court nello stesso giorno in cui il prestigioso impianto ha festeggiato il suo centenario. Raggiante ovviamente l'azzurro al termine della partita; queste le sue parole a commento: 

'Carlos è un avversario durissimo e una persona squisita, è stato un piacere giocare contro di lui in una giornata speciale come quella del Centenario del Centrale. Sono felice, non avevo mai giocato bene sull’erba poi qui ho vinto il mio primo match e grazie anche al sostegno del pubblico sono nei quarti. Ed è bellissimo'.


Sinner ha poi commentato il momento più duro dal punto di vista psicologico della partita:

'È difficile avere avuto match point e poi dover ancora giocare. Ho fatto del mio meglio, fa parte del gioco e sono contento di come ho retto: sono andato in difficoltà all’inizio del quarto set, sono contento di essere ai quarti di finale e spero di poter giocare un buon tennis anche lì'.


Sinner poi sul suo cammino a Wimbledon ha infine aggiunto:

 'Non me l’aspettavo perché sull’erba non giocavo così bene, ma mi sono migliorato partita dopo partita. Ho cercato di adattarmi, il pubblico mi ha aiutato tantissimo'-.