Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 luglio 2021 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 21:44 | Basket, ecco il programma della Supercoppa italiana 2021
  • 19:48 | Covid, anche per l'Italia è iniziata la quarta ondata
  • 18:15 | Covid, i dati del 29 luglio: più di 6mila positivi in 24 ore
  • 17:59 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 17:29 | Basket, Olimpiadi: l’Italia si qualifica ai quarti se...
  • 12:30 | Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid
  • 11:40 | La quarta ondata di Covid in Germania
  • 10:53 | Per Mattarella la vaccinazione è "un dovere civico e morale"
  • 10:34 | Roma, affare Shomurodov ormai in chiusura
  • 10:00 | In Francia andranno in Dad solo gli studenti non vaccinati
  • 09:35 | Volano i canottieri azzurri: un oro e un bronzo
  • 09:23 | Paltrinieri più forte di tutto: è argento negli 800 stile
  • 08:15 | L’Italvolley femminile passeggia sull’Argentina
  • 01:00 | Il monito di Mattarella sui vaccini e le altre notizie sulle prime pagine
  • 23:46 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 21:10 | MotoGP 2021, a Misano ci sarà il pubblico (solo col Green Pass)
  • 16:50 | L’Italvolley maschile ritrova il successo: Giappone ko
  • 16:40 | Pnrr, Franco: al Sud stimiamo andranno oltre 80 mld (oltre 40%)
  • 15:14 | Quarta medaglia per la scherma: Italia d'argento nella sciabola a squadre
  • 13:35 | Basket, Olimpiadi: l’Italia lotta ma perde 83-86 con l’Australia
verstappen-francia-ferrari-f1 - Credit: Fotogramma/IPA
formula 1 21 giugno 2021

Verstappen re di Francia (e la Ferrari affonda)

di Franco Porto

L’olandese ha sorpassato Hamilton a due giri dal traguardo

In Francia vince Max Verstappen che sorpassa Hamilton a due giri dalla fine e allunga in classifica nel mondiale piloti.

È una gara intensa quella sul circuito de Le Castellet, con tutti i piloti in difficoltà con le gomme e la Ferrari che sprofonda dopo le belle prove di Montecarlo e Baku.

 

Sul terzo gradino del podio sale l’altra Red Bull di Perez che supera nel finale Bottas. Poi Norris, Ricciardo, Gasly, Alonso, Vettel e Stroll prima della Ferrari di Sainz, fuori dai punti e ultimo dei non doppiati. Leclerc (doppiato) chiude sedicesimo un gran premio con il quale non è proprio riuscito a trovare il feeling sin dalle prove libere.

 

“Verso la fine mi sono divertito, all'inizio è stato difficilissimo con il vento. Un giro il bilanciamento era ok, quello dopo scivolavi ovunque", analizza Max a caldo. Fondamentale la strategia Red Bull che, resasi conto che con le gomme dure non aveva il passo, ha optato per una sosta in più ed è stata ripagata.

 

“Congratulazioni a Max – dice Hamilton a fine gara – che ha fatto un gran lavoro, hanno avuto una macchina migliore per tutto il weekend, ma considerando le nostre difficoltà del venerdì sono molto contento della gara. Chiaro, non abbiamo vinto, ma non avevo più gomme e purtroppo ho perso la posizione, ma è stata comunque una bella gara”.

 

E quando gli chiedono se sarà battaglia fino a fine stagione: “Sicuramente dobbiamo trovare un po' di velocità, perché perdiamo del tempo sui rettilinei come oggi e dobbiamo cercare di capire se dipenda dalla resistenza aerodinamica o dalla potenza. Abbiamo un buon pacchetto ma non so come abbiamo fatto a perdere la posizione oggi, l'undercut qui era molto potente, ma non sapevamo quanto sarebbe stato forte. È stato sorprendente uscire dai box e trovare Verstappen davanti, anche perché al momento della sosta avevo una gomma anteriore ancora buona, la loro strategia è stata migliore ed ha funzionato meglio della nostra”.

 

Prova, invece, ad analizzare il deciso passo indietro della Ferrari il team principal Mattia Binotto: “Siamo andati male non solo rispetto a Barcellona ma anche rispetto a tutte le altre gare di questa stagione, e soprattutto rispetto a venerdì. È stata una brutta gara senza dubbio, siamo finiti fuori dai punti che in qualche modo è una batosta, anche pensando alla classifica costruttori (la McLaren, con Norris 5° e Ricciardo 6°, ha guadagnato 18 punti portandosi a +16 sulla Ferrari). Qualcosa non ha funzionato, abbiamo avuto molto graining sulle gomme e non ce ne aspettavamo così tanto. Quando uno parla di graining parla di scivolamento della ruota sull’asfalto e di temperature degli pneumatici troppo elevate. Vedremo tutto quanto dalle nostre analisi”.

 

---

 

 

I più visti

Leggi tutto su Sport