Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Allegri: 'Ora non possiamo pensare, ma solo fare'
CALCIO 22 novembre 2021

Allegri: 'Ora non possiamo pensare, ma solo fare'

Juve a Stamford bridge a caccia della quinta vittorie su cinque

Roma, 22 nov.
(askanews) - Juventus a Stamford Bridge per difendere il primo posto nel girone ed il percorso netto di quattro vittorie su quattro avuto finora. Massimiliano Allegri è costretto a fare a meno di uomini importanti, anche se ci sarà Paulo Dybala: 'Non so se ha minuti nelle gambe perché non gioca da un po'. Ma lui e Kulusevski sono convocati, quello sì. La situazione è buona. Abbiamo Danilo fuori per due mesi, ma pensavo peggio. Kulusevski si è tolto un dente, ma sta bene ed è a disposizione della squadra. De Sciglio spero rientri prima dell'Atalanta, ma al massimo sarà per quella dopo. Bernardeschi ancora non è pronto, mentre Chiellini da mercoledì è con la squadra. Piano piano li recuperiamo tutti', le parole dell'allenatore bianconero ai microfoni di Sky Sport. Quanto è importante la gara con il Chelsea? 'La cosa più importante è che giocheremo una gara bellissima, contro la squadra che è in testa in Premier League e ha vinto l'ultima Champions. È una squadra tecnica e fisica, sarà un test difficile e servirà una grande prestazione. Non si tratta di fiducia o meno, è chiaro che i risultati aumentano autostima e certezze, ma in questo momento, per non perdere di vista quel che dobbiamo fare, dobbiamo solo pensare alla prossima partita e da giovedì a quella successivamente. Se non facciamo così, cadiamo negli errori che ci hanno portato a lasciare punti preziosi per strada'. Obiettivo trovare continuità di vittorie: 'Non bisogna pensare, ma solo fare. Ora c'è da giocare a Londra con il Chelsea, dobbiamo fare una bella partita, poi sabato ne dobbiamo fare un'altra. Senza pensare a cosa dobbiamo fare tra due o tre mesi, in questo momento non serve veramente a niente'. L'allenatore bianconero, in conferenza stampa, ha poi aggiunto: 'Rabiot era in crescita prima del Covid, poi ha avuto un momento di difficoltà. La cosa più importante è che tutti pensino a crescere e migliorare. Kean può giocare, devo decidere tra lui e Morata, ma magari faranno un tempo a testa. Entrambi hanno giocato bene a Roma. Cristiano Ronaldo è stato capocannoniere ovunque, è difficile trovare i suoi gol. Noi abbiamo tanti giocatori che possono segnare, ma in questo momento non ci riusciamo. Sicuramente li troveremo', conclude Allegri.
I più visti

Leggi tutto su Sport