TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 14:14

 /    /    /  Ancelotti: 'Vincere la Champions anche per i milanisti'
Ancelotti: 'Vincere la Champions anche per i milanisti'

CALCIO24 maggio 2022

Ancelotti: 'Vincere la Champions anche per i milanisti'

Sabato il Liverpool, ha vinto una Champions in meno dei rossoneri

Roma, 24 mag. (askanews) - Il 24 maggio il Real Madrid vinse la decima Champions League a Lisbona contro l'Atletico Madrid. Otto anni dopo, il Real si prepara a una nuova finale di Champions (la quinta negli ultimi otto anni). 'Sono vigilie un po' diverse - afferma il tecnico italiano che nel media day ha presentato la sfida contro il Liverpool - c'è meno ossessione rispetto alla finale del 2014 ma è bello ricordarlo perché sono passati otto anni. Si tratta della quinta finale in questo periodo, questo è motivo di grande orgoglio per il Real Madrid'. Sabato alle ore 21 allo Stade de France di Parigi la sfida ai Reds di Jurgen Klopp al termine di un percorso pieno di ostacoli: 'È stata per noi una Champions particolare - racconta Ancelotti - Siamo arrivati in finale perché siamo stati più determinati di altri. Forse eravamo meno favoriti di altri, ma questo ci ha aiutato a tirar fuori il carattere che questa squadra ha. In finale tutto può succedere, fino alla fine. Deve essere una vigilia positiva e serena. Abbiamo raggiunto l'obiettivo della finale, poi può succedere di tutto. Pensiamo a divertirci, poi la preoccupazione arriverà prima della partita'. Il Liverpool in caso di vittoria aggancerebbe i rossoneri a 7 Champions vinte: 'I miei amici milanisti mi hanno chiesto di fare di tutto affinché il Liverpool non raggiunga il Milan - ha ammesso Ancelotti - È una piccola motivazione in più. Nella mia storia individuale il Liverpool è per me un avversario speciale sin dal 1984 con la prima finale di Coppa dei Campioni da giocatore. Mi piace ricordare l'ambiente di Anfield che spinge molto'.