Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
  • 09:42 | Come l’ospedale Sacco ha intercettato la variante Omicron
Antonio Conte per la panchina del Manchester United Antonio Conte - Credit: Cosimo Martemucci / SOPA Images / IPA / Fotogramma
CALCIO 25 ottobre 2021

Antonio Conte per la panchina del Manchester United

di Giovanni Teolis

Il tecnico italiano al momento è uno tra i più chiacchierati per il dopo Solskjaer

È Antonio Conte il nome del dopo Ole Gunnar Solskjaer al Manchester United.

La pesantissima sconfitta rimediata in campionato dai Red Devils contro il Liverpool (un secco 0-5 all’Old Trafford) ha reso pressoché indifendibile la posizione del tecnico norvegese, prossimo a quanto pare all’esonero. Secondo la stampa inglese, tra tutti soprattutto il Guardian, lo United avrebbe individuato in Conte il sostituto ideale per rilanciare le sue ambizioni.


>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

La trattativa tra le parti potrebbe decollare nelle prossime ore visto che a quanto pare Conte ha dato la sua disponibilità di massima a prendere la squadra in corsa. L’ex tecnico dell’Inter per il blasone dello United farebbe quindi un’eccezione, dal momento che in passato ha sempre rifiutato di prendere squadre a campionato in corso. Per Conte sarebbe un ritorno in Premier League dove ha vinto nel 2016/17 un campionato al suo primo anno alla guida del Chelsea e una FA Cup l’anno seguente.

 

A prescindere dall’arrivo di Conte, l’esonero di Solskjaer sembra cosa certa, anche perché il tecnico ormai non godrebbe più della fiducia della squadra e della società, soprattutto per alcune sue discutibili decisioni tattiche. Sebbene al termine della partita con il Liverpool abbia detto di avere toccato "il fondo", Solskjaer ha anche detto con forza che non avrebbe dato le proprie dimissioni.

I più visti

Leggi tutto su Sport