TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 17:36

 /    /    /  Arrivabene: 'Cambiare Allegri ora sarebbe una follia'
Arrivabene: 'Cambiare Allegri ora sarebbe una follia'

CALCIO18 settembre 2022

Arrivabene: 'Cambiare Allegri ora sarebbe una follia'

'Max ha un contratto con un progetto da sviluppare'

Roma, 18 set. (askanews) - Maurizio Arrivabene, CEO della Juventus, ha parlato della posizione di Massimiliano Allegri prima della sfida tra i bianconeri e il Monza: 'Cambiare guida tecnica sarebbe assolutamente una follia. Oggi come oggi i problemi vanno visti a 360°. Siamo usciti da anni difficili che hanno pesato, non solo nel calcio. Fare processi sommari non aiuta una società come la Juventus a lavorare sulla disciplina. Max non ha solo un contratto, ma un programma da sviluppare in quattro anni. Così come io ho un programma. E se c'è da cercare un colpevole allora quel colpevole sono io. Perché l'amministratore delegato è al vertice della società è sta a me farla funzionare. Servono umiltà, chiarezza e determinazione. Abbiamo dei problemi, accusando una sola persona e lasciandola sola non si risolvono. Bisogna lavorare insieme e guardare avanti'.