Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 00:02 | Basket, playoff Serie A: Brindisi annienta Trieste 85-64 in gara 1
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
Il Bologna e il sogno Lamela Erick Lamela, 29 anni, attaccante esterno argentino del Tottenham - Credit: Dan Mullan / IPA / Fotogramma
CALCIOMERCATO 26 marzo 2021

Il Bologna e il sogno Lamela

di Gianluca Cedolin

Alimentato dalle parole di Walter Sabatini

Nell’estate del 2011 era stato uno dei suoi primi colpi da direttore sportivo giallorosso: dal River Plate, Walter Sabatini aveva portato nella capitale Erick Lamela, un giovane mancino argentino che prometteva di essere il nuovo craque del calcio sudamericano e mondiale (ma che ha mantenuto solo in parte le attese).

Oggi Lamela ha 29 anni e gioca al Tottenham dal 2013, mentre Sabatini lavora come coordinatore dell’area tecnica del Bologna.

 

In una lunga intervista concessa al Resto del Carlino, il dirigente ha svelato la suggestione che sta facendo sognare i tifosi felsinei: “È uno dei nomi che stiamo vagliando. Mi spiego: stiamo cercando di capire se ci siano le possibilità per arrivarci e non è detto. Di sicuro, dovesse uscire Orsolini, non ci sarebbe sostituto migliore, vedremo”. I problemi non mancano, visto che Lamela ha un contratto da circa 4 milioni di euro annui fino al 2023, e servirebbero almeno 20 milioni per strapparlo al Tottenham, senza contare che l’argentino dovrebbe accettare di fare un piccolo passo indietro, senza nulla togliere alla bella piazza bolognese.

 

Ad ogni modo Sabatini, che in quella Roma in due anni aveva portato anche Benatia, Pjanic, Marquinhos, Manolas, Nainggolan, Dzeko, Salah e Alisson, potrebbe far valere la sua conoscenza personale del giocatore. “Io amo la città e voglio restituire quello che mi dà”, ha detto sul suo futuro, mentre sul mercato del Bologna ha detto che venderanno al massimo un giocatore importante per reinvestire in 2-3 giocatori con un buon livello qualitativo.

I più visti

Leggi tutto su Sport