TimGate
header.weather.state

Oggi 19 agosto 2022 - Aggiornato alle 05:00

 /    /    /  Lazio, tutti i nomi che potrebbero rinforzare la rosa di Sarri
Lazio, tutti i nomi che potrebbero rinforzare la rosa di Sarri

Marco Carnesecchi, portiere della Cremonese- Credit: Francesco Scaccianoce / Ipa-Agency.net / Fotogramma

CALCIOMERCATO25 maggio 2022

Lazio, tutti i nomi che potrebbero rinforzare la rosa di Sarri

di Tommaso Passera

Per la porta piace Carnesecchi, mentre in difesa Romagnoli e Casale

In casa Lazio non c’è solo il tema Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo è un pezzo pregiato del prossimo mercato e sembra sempre più probabile che questa estate possa arrivare quell’offerta irrinunciabile (da Manchester United, Psg o Juventus) che ne possa determinare davvero la partenza. La Lazio però in questo momento è concentrata anche, se non soprattutto, in entrata volendo rinforzare la propria rosa in ogni reparto così da soddisfare le richieste di Maurizio Sarri.


>> Scopri in anteprima come guardare il Calcio e lo Sport con le offerte TIMVISION


Per il ruolo di portiere il nome che piace più di tutti è quello di Marco Carnesecchi, protagonista di una stagione esaltante alla Cremonese con cui ha ottenuto anche la promozione in Serie A. Il giovane portiere è di proprietà dell’Atalanta che ha già fatto intendere di essere disponibile a discutere di un’eventuale cessione. Il giocatore d’altro canto avrebbe anche già dato la propria disponibilità per un eventuale trasferimento. Altri possibili profili che piacciono a Sarri sono quelli di Cragno e Vicario, entrambi di proprietà del Cagliari (su di loro anche alla Fiorentina).


In difesa si continua a parlare del probabile arrivo di Alessio Romagnoli. Il capitano del Milan non rinnoverà e sta cercando la sua prossima destinazione. Il giocatore non ha mai fatto mistero del suo gradimento per la Lazio (ha ammesso anche di essere tifoso biancoceleste), ma al momento c’è ancora grande distanza tra domanda e offerta. E poi a disturbare nell'ultimo periodo anche l’ombra di Barcellona e Inter che avrebbero manifestato un possibile interesse nei suoi riguardi. Sempre vivo poi il nome di Nicolò Casale del Verona: già a gennaio si era parlato del suo possibile arrivo. Il gradimento di Sarri per il giocatore è rimasto il medesimo e quindi la trattativa potrebbe decollare nei prossimi giorni.


Per quanto riguarda la fascia esterna, un pallino di Sarri da sempre, è Emerson Palmieri. Il giocatore azzurro, dopo una stagione in prestito al Lione, tornerà al Chelsea, ma potrebbe chiedere alla squadra londinese la cessione in Italia. La Lazio di Sarri è una destinazione più che gradita. Non dovrebbero, invece, esserci sorprese per l’arrivo in biancoceleste di Matias Vecino: il centrocampista uruguaiano è in scadenza di contratto con l’Inter e non vede l’ora di ritrovare come allenatore quel Sarri che lo lanciò anni fa a Empoli. L'accordo è csa fatta già da qualche giorno, mancano solo le firme.


Sembra invece essersi interrotta la trattativa per Francesco Caputo della Sampdoria: la Lazio aveva anche trovato un’intesa di massima con l’attaccante, considerandolo il perfetto vice Immobile, ma la società blucerchiata per lasciare partire la punta chiede una cifra vicina ai 3 milioni di euro. Troppo per un attaccante di 25 anni. La Lazio è tornata a guardarsi intorno.