Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 16:00
Live
  • 16:30 | Salse fatta in casa: la maionese
  • 16:19 | "Tuttapposto" è il nuovo singolo di Giordana Angi con Loredana Bertè
  • 16:00 | Le grandi mostre che riaprono il 26 aprile
  • 16:00 | A chi andrà il patrimonio del principe Filippo
  • 15:35 | Covid-19 seconda causa di morti dopo i tumori a marzo-aprile 2020
  • 15:32 | Chi è Luca Ravenna: età, fidanzata e carriera
  • 14:30 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare Clubhouse
  • 14:00 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 13:45 | “E dentro sono blu” è il nuovo singolo di Francesco Arpino, l’intervista
  • 13:44 | Covid, quali paesi hanno applicato il coprifuoco
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
Fallo di mano: ecco come cambia la regola FotoTRICARICO / IPA / Fotogramma
CALCIO 5 marzo 2021

Fallo di mano: ecco come cambia la regola

di Giovanni Teolis

La decisione è stata presa dall’IFAB ed entrerà in vigore dal 1 luglio

Cambia la regola sul fallo di mano.

Il tocco di mano accidentale che porta un compagno di squadra a segnare un gol o ad avere un’opportunità di segnare una rete non sarà infatti più considerata un’infrazione. A determinare la modifica del regolamento la 135a Assemblea Generale Annuale (AGM) dell’International Football Association Board (IFAB), l’organo che stabilisce qualsiasi modifica e innovazione delle regole del gioco del calcio. I cambiamenti alla Regola 12 – Falli e cattiva condotta. entreranno in vigore dal 1° luglio.


Ecco quanto si legge nel comunicato dell’IFAB:

“Poiché l’interpretazione dei falli di mano non è sempre stata coerente a causa di applicazioni errate della Regola, i membri hanno confermato che NON ogni tocco della mano / braccio di un giocatore con la palla è un’infrazione. Per quanto riguarda il criterio della mano / braccio che rende il corpo di un giocatore 'innaturalmente più grande', è stato confermato che gli arbitri dovrebbero continuare a usare il loro giudizio nel determinare la validità della posizione della mano / del braccio in relazione al movimento del giocatore in quella specifica situazione.


A seguito di questo chiarimento, è un'infrazione di mano se un giocatore:

  • tocca deliberatamente la palla con la mano / braccio, ad esempio spostando la mano / braccio verso la palla;

  • tocca la palla con la mano / il braccio quando ha reso il loro corpo innaturalmente più grande. Si considera che un giocatore abbia reso il proprio corpo innaturalmente più grande quando la posizione della mano / del braccio non è una conseguenza o non è giustificabile dal movimento del corpo del giocatore per quella specifica situazione. Avendo la mano / braccio in tale posizione, il giocatore corre il rischio che la sua mano / braccio venga colpita dalla palla e venga penalizzato;

  • Oppure segna nella porta avversaria: direttamente con la mano / braccio, anche se accidentale; o subito dopo che la palla ha toccato la loro mano / braccio, anche se accidentale.

Il fallo di mano accidentale che porta un compagno di squadra a segnare un gol o ad avere un'opportunità di segnare non sarà più considerato un'infrazione".

I più visti

Leggi tutto su Sport