Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
carica-mancini-chiellini-esordio-europeo - Credit: Getty for Figc
calcio 11 giugno 2021

Europei: tutta la carica di Mancini e Chiellini prima dell’esordio

di Pierfrancesco Catucci

Il ct: “Dobbiamo tornare a dare soddisfazioni ai nostri tifosi”

Esattamente 53 anni dopo il trionfo continentale, in quello stesso Stadio Olimpico che consacrò gli Azzurri sul tetto d’Europa, Roberto Mancini è arrivato in sala stampa insieme al capitano Giorgio Chiellini per presentare il tanto atteso esordio all’Europeo.

Il 10 giugno 1968, battendo la Jugoslavia per 2-0 nella ripetizione della finale (il primo incontro era terminato 0-0 e all’epoca non erano previsti i calci di rigore in caso di parità) la Nazionale guidata da Ferruccio Valcareggi si laureò campione d’Europa per la prima – e finora unica – volta nella storia azzurra.

-----

LEGGI ANCHE: La probabile formazione dell’Italia contro la Turchia • Europei, le partite imperdibili della fase a gironi

_____

 

Venerdì sera alle 21 contro la Turchia partirà la nuova avventura internazionale dell’Italia in una fase finale, cinque anni dopo Euro 2016: “È giunto il momento – commenta Mancini che, poco prima, aveva diffuso una lettera agli italiani – di tornare a dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi. Che notte sarà quella della vigilia? Spero di viverne altre insonni più in là, a luglio, quando l’Europeo sarà arrivato alla sua fase conclusiva”.

 

“È tanta la voglia di rivivere da protagonisti – aggiunge Giorgio Chiellini – una grande competizione. Siamo stati bravi a trasformare in entusiasmo la grande delusione dello spareggio perso contro la Svezia. È un sentimento forte che non pervade solo noi giocatori e staff, ma anche tutti i tifosi: non vediamo l’ora di scendere in campo e di vivere queste emozioni tutti insieme”.

 

Al capitano fa eco il commissario tecnico: “Ero fiducioso tre anni fa, quando sono salito sulla panchina dell’Italia, e lo sono ancora di più oggi: abbiamo dalla nostra giocatori bravi e si è creato un bel gruppo. Vorremmo continuare a divertirci e desideriamo arrivare a Londra, per l’ultimo step della competizione: sono molto fiducioso”.

 

La nota negativa di un percorso di avvicinamento a Uefa Euro 2020 vissuto con entusiasmo e consapevolezza dei propri mezzi è però l’infortunio occorso ieri a Lorenzo Pellegrini, sostituito ufficialmente da Gaetano Castrovilli nella lista dei 26 dopo l’ok definitivo della Uefa: “Dispiace – sottolinea il Ct – perché Pellegrini è un calciatore importante per il nostro gioco, così come lo è Sensi: anche a lui abbiamo dovuto rinunciare. Ci dispiace per Lorenzo, come giocatore e come persona, e l’augurio di tutti noi è che possa guarire in fretta”.

 

Venerdì l’esordio nell’Europeo, in un Olimpico che finalmente potrà vedere gli spettatori sugli spalti: “Sarà impossibile non emozionarsi. In campo sarà una partita difficile, come tutte” sottolinea Mancini, che poi aggiunge: “Essendo la prima ci sarà più pressione e il nostro rispetto per la Turchia è massimo, perché ha molti giocatori di talento”.

 

Ma cosa servirà in questo Europeo, per far bene e arrivare fino in fondo? “Spensieratezza, concentrazione e un pizzico di follia, che è l’elemento imprescindibile per fare qualcosa di grande” chiosa Chiellini.

I più visti

Leggi tutto su Sport