• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 gennaio 2022 - Aggiornato alle 17:00
News
  • 16:11 | Australian Open, Jannik Sinner vola al terzo turno
  • 15:59 | Covid, Cartabellotta: l'epidemia rallenta, ma aumentano i morti
  • 14:20 | Perché Boris Johnson è a rischio dimissioni
  • 10:44 | Osimhen pronto al ritorno da titolare
  • 10:33 | Il Milan riscatta Pellegri e lo presta al Torino
  • 09:58 | Il Sassuolo qualificato ai quarti di finale
  • 09:46 | Le richieste delle regioni su colori e quarantene
  • 09:34 | Il discorso di Macron al Parlamento europeo
  • 09:13 | Chi è Alexander Blessin, il nuovo tecnico del Genoa
  • 09:04 | Roma si candida per la gara inaugurale dell’Europeo di volley
  • 08:41 | L’Inter non molla Dybala e punta Scamacca e Frattesi
  • 08:30 | Inzaghi si gode la rimonta e prova a trattenere Sensi
  • 07:00 | La corsa al Quirinale, le bollette, il virus e le altre notizie in prima pagina
  • 00:03 | L'Inter vince ai supplementari con l'Empoli ed è quarti di Coppa
  • 19:40 | In Gran Bretagna stop a green pass, smartworking e mascherine
  • 19:19 | Chi è Marley Aké, il 2001 della Juventus B
  • 18:35 | Chi sono i nuovi miliardari italiani della pandemia
  • 18:21 | Tanganga il nome nuovo per la difesa del Milan
  • 18:17 | I decessi di oggi sono collegati ai contagi di Natale
  • 18:04 | Dal 20 gennaio serve il Green pass per il parrucchiere
Il Milan è fuori dall’Europa La disperazione di Franck Kessié - Credit: Nicolò Campo / IPA / Fotogramma
CHAMPIONS LEAGUE 7 dicembre 2021

Il Milan è fuori dall’Europa

di Gianluca Cedolin

Troppi errori contro il Liverpool, che passa 2-1 a San Siro

L’illusione del Milan di poter qualificarsi agli ottavi di finale è durata solamente sette minuti, quelli trascorsi tra il gol di Tomori, al 29esimo del primo tempo della partita contro il Liverpool, e il pareggio di Salah.

 

>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

La squadra di Pioli, con diverse assenze ma contro un Liverpool con molti titolari lasciati a riposo (in difesa e a centrocampo mancavano tutti i titolari), non ha giocato una delle sue migliori partite, faticando ad alzare il ritmo e a creare occasioni e soprattutto commettendo diversi errori.

Da due di questi sono nati i gol con cui i Reds hanno ribaltato la partita. Al 36esimo Oxlade-Chamberlain ha saltato Kessié, un po’ passivo nell’occasione, e ha calciato in porta. Sulla respinta non perfetta di Maignan, Romagnoli e Theo Hernandez sono stati poco reattivi, permettendo a Salah di pareggiare e segnare il suo settimo gol in questa Champions League.

 

Nella ripresa, al 55esimo, da un errore in uscita di Tomori è nato il gol di testa di Origi, dopo la bella parata di Maignan su Mané. Il Milan ha provato, anche con le poche armi a disposizione dalla panchina (mancavano Rebic, Giroud e Leao), a ribaltare di nuovo la partita, senza esito. I rossoneri chiudono il girone al quarto posto, con 4 punti, mentre il Liverpool si conferma squadra in grandissima salute e di altissimo livello, terminando con 6 vittorie su 6 un girone difficile. Con i Reds è passato l’Atletico Madrid, che ha vinto 3-0 a Porto, dilagando nel finale (al Milan sarebbe servita una vittoria con lo stesso scarto per passare, a quel punto).

 

Al Milan, tornato in Champions League dopo sette anni, resta la consapevolezza di aver messo, a tratti, in difficoltà tutte le squadre, ma di essere ancora un po’ inesperto e poco pronto al calcio europeo. La squadra di Pioli si concentrerà ora sul campionato, dove dopo 16 giornate è primo, con l’idea di tornare l’anno prossimo in Champions e di riprovarci.

I più visti

Leggi tutto su Sport