Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 settembre 2021 - Aggiornato alle 14:28
News
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
  • 10:26 | In Italia i casi continuano a calare
  • 10:16 | Il programma della sesta di campionato
  • 10:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 09:47 | Il caso del leader indipendentista catalano Puigdemont
  • 09:45 | Brunetta: "Dal 15 ottobre pubblica amministrazione tutta in presenza "
  • 08:03 | Mattarella: "Dopo la pandemia serve un mondo con più solidarietà"
  • 07:20 | Laver Cup, Berrettini vince all’esordio contro Auger-Aliassime
  • 06:12 | Basket, Serie A 2021/2022: il programma della prima giornata
  • 00:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 00:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 00:00 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 18:56 | A Sochi il sacrificio di Leclerc per il futuro della Ferrari
  • 18:27 | Inzaghi e l’Inter tra Atalanta e Shakhtar
  • 17:28 | Spalletti si gode il Napoli e i singoli
  • 17:15 | Monitoraggio settimanale: proiezione Rt in calo a 0,82
  • 16:43 | SBK 2021, Rea al comando nelle Libere del venerdì a Jerez
  • 15:30 | Economia, per guardare con un po' di ottimismo al futuro
  • 15:03 | Basket, Sacchetti confermato CT della Nazionale fino agli Europei 2022
Il buon pareggio dell’Atalanta a Villarreal (2-2) Remo Freuler e Robin Gosens, entrambi in gol per la Dea - Credit: Xisco Navarro / SOPA Images / IPA / Fotogramma
CHAMPIONS LEAGUE 15 settembre 2021

Il buon pareggio dell’Atalanta a Villarreal (2-2)

di Gianluca Cedolin

A segno Freuler e Gosens per la squadra di Gasperini

L’Atalanta ha pareggiato in casa del Villarreal nella prima giornata dei gironi di Champions League (2-2), dopo una partita spettacolare e incerta fino all’ultimo, giocata a viso aperto da entrambe le squadre.

 

>>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Un punto importante per i ragazzi di Gasperini, in un gruppo che si annuncia equilibrato: nell’altra sfida, il Manchester United di Cristiano Ronaldo ha perso 2-1 in casa dello Young Boys, nonostante l’iniziale vantaggio proprio del portoghese.

Nella prossima giornata l’Atalanta affronta proprio gli svizzeri.

 

La Dea ha iniziato senza nessun timore in casa dei vincitori della scorsa Europa League, trovando subito il vantaggio con Freuler, al sesto, su assist di Zapata, e sfiorando il raddoppio con Gosens. Al 39esimo, dopo due belle parate di Musso su Gerard Moreno, Trigueiros ha pareggiato per il Villarreal, sfruttando un errore in uscita dell’Atalanta.

 

Nella ripresa, Pessina e compagni hanno continuato ad attaccare, avvicinandosi al nuovo vantaggio con Malinovskyi, Gosens e la traversa di Zapata, prima che un altro errore in uscita permettesse a Danjuma di portare avanti i padroni di casa, al 73esimo. Dieci minuti dopo il solito Gosens ha pareggiato i conti con un bell’inserimento, prima dell’ennesimo miracolo di Musso, a tempo scaduto. Un pareggio esterno che lascia ben sperare per il proseguimento del girone.

I più visti

Leggi tutto su Sport