Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 17:12
Live
  • 17:08 | La Formula 1 parlerà più italiano: Domenicali è il nuovo Ceo
  • 17:05 | Google: stop alle estensioni a pagamento nel Chrome Web Store
  • 17:02 | Com'è "Bella storia", il nuovo singolo di Fedez (già su TIMMUSIC)
  • 16:56 | “Downton Abbey”, già pronta la sceneggiatura del sequel
  • 16:34 | JLo e Maluma duettano in "PA TI" e "Lonely": ascolta i brani su TIMMUSIC
  • 16:32 | MotoGP, Catalogna: Morbidelli vola nelle libere del venerdì al Montmelò
  • 16:07 | Zucchero compie 65 anni, ma il regalo lo fa lui ai suoi fan
  • 16:00 | Emma Stone e Dave McCary si sono sposati
  • 15:40 | Cosa succede se Trump non accetta la sconfitta alle elezioni
  • 14:53 | La playlist con le Nuove Uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 14:42 | “Guida romantica a posti perduti”: il film italiano di Clive Owen
  • 14:30 | Carlo, Diana e la cognata Fergie
  • 14:27 | Michael Douglas e Catherine Zeta Jones compiono gli anni
  • 14:17 | Pavimento vinilico adesivo, più pro che contro per un'innovazione da non sottovalutare
  • 14:10 | Boiserie moderne per pareti: bianche e in legno
  • 13:48 | Parigi, 4 persone accoltellate vicino all'ex sede di Charlie Hebdo
  • 13:36 | Playoff NBA: i Lakers piegano Denver in Gara 4, Finals ad un passo
  • 13:34 | Jessica Szohr aspetta il suo primo figlio
  • 12:45 | Carne di Kobe giapponese wagyu: cos'è e quato costa
  • 12:30 | Demi Lovato e Max Ehrich si sono lasciati
chi-e-osimhen-nuovo-acquisto-napoli Osimhen, a destra, con la maglia del Lille - Credit: Paul Terry / IPA / Fotogramma
calcio 31 luglio 2020

Chi è Osimhen, il nuovo acquisto del Napoli

di Pierfrancesco Catucci

Acquistato dal Lille per 50 milioni, ha firmato un quinquennale

Dopo tante indiscrezioni, una trattativa lunga qualche settimana e qualche giorno trascorso in città, Victor Osimhen è un nuovo giocatore del Napoli.

A ufficializzare l’arrivo dell’attaccante nigeriano è stato direttamente il presidente Aurelio De Laurentiis nella villa Bismarck, la sua residenza estiva a Capri.

 

“Dò il benvenuto a Victor nella famiglia del Napoli” ha detto il numero uno azzurro durante un incontro con i giornalisti. Si è chiusa, quindi, con il versamento di circa 50 milioni, la lunga trattativa con il Lille, con Osimhen che ha firmato un contratto che lo legherà al club partenopeo per le prossime cinque stagioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

Welcome Victor! #WelcomeOsimhen � #ForzaNapoliSempre

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli) in data:

 

Nato a Lagos, la capitale della Nigeria, il 29 dicembre 1998, Osimhen è cresciuto calcisticamente nelle giovanili dello Strickers Academy della città che lo ha portato alle prime convocazioni con la Nazionale U17 con cui, nel 2015 ha vinto il Mondiale e il titolo di capocannoniere. Il primo contratto da professionista arriva a 18 anni dal Wolfsburg, che lo stesso giocatore sceglie perché ritiene il club giusto per la prima esperienza lontano da casa.

 

Dopo una stagione (2017-18) in Germania, l’attaccante nigeriano si trasferisce allo Chaleroi, in Belgio dove gioca 36 partite e segna 20 gol.

 

A quel punto arriva il Lille che, la scorsa estate, lo porta in Francia dove Osimhen si mette subito in mostra e conquista anche la ribalta europea con le prime partite in Champions League. Al termine della stagione, con il campionato francese chiuso in anticipo per il coronavirus, l’attaccante collezione 38 presenze e 19 gol.

 

Dal 2017, infine, Osimhen ha collezionato 10 presenze con la maglia della Nazionale maggiore della Nigeria e ha segnato 4 reti.

Leggi tutto su Sport