Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 gennaio 2021 - Aggiornato alle 14:32
Live
  • 14:24 | Come coltivare la melissa
  • 14:15 | L'uomo più bello del mondo: chi è
  • 13:58 | Romanzo Criminale la serie: personaggi, cast e frasi celebri
  • 13:36 | In Germania il lockdown durerà fino al 14 febbraio
  • 13:14 | Dua Lipa smentisce la presunta gravidanza
  • 13:07 | Fonseca: 'Esonero? In discussione dal primo giorno'
  • 13:07 | Perché si protesta in Tunisia
  • 12:55 | Papa Francesco elogia lo Spezia: 'Bravi, complimenti'
  • 12:42 | Accademia della Crusca: storia e parole in italiano
  • 12:40 | Supercoppa, Cuadrado negativo, convocato per Juve-Napoli
  • 12:39 | Le musiche dei film di Fellini nella speciale playlist di TIMMUSIC
  • 12:30 | Orizzonti Extra la nuova sezione della Mostra di Venezia
  • 12:24 | Le innovazioni che PS5 ha portato alla Supercoppa
  • 12:17 | Vaccino, l'Italia contro i tagli delle dosi di Pfizer
  • 12:00 | Snoboardcross, Moioli scalda i muscoli per l’esordio
  • 11:33 | Hitman 3 disponibile su tutte le piattaforme
  • 11:30 | L’operazione a Luis Alberto per l’appendicite
  • 11:15 | Economia, i prossimi passaggi del Next Generation Eu
  • 11:13 | L’Inter su Torreira come vice-Brozovic
  • 11:02 | Il calo dei contagi nell’ultima settimana
Conte: 'Domani contro il Real sarà una finale'
CALCIO 24 novembre 2020

Conte: 'Domani contro il Real sarà una finale'

In Champions due punti in tre partite e una gara crocevia

Roma, 24 nov.
(askanews) - Al Meazza arriva l'Inter di Zidane. Una finale per l'Inter di Conte che ha raggranellato due punti in tre partite in Champions. 'Per noi rappresenta una finale, dopo la sconfitta a Madrid e i due pari precedenti non abbiamo tante vie di scampo - l'esordio di Conte - Sarà una gara molto difficile, sappiamo che squadra è il Real, lo dice la storia anche recente. Se vogliamo, possiamo e all'andata lo abbiamo dimostrato. Possiamo giocarcela benissimo con umiltà e attenzione. Dobbiamo vincere. Non penso ci siano altre soluzioni, altre vie, restano tre gare e per qualificarci penso che dovremo almeno fare sette punti, se non vincerle tutte. Penso ancora che il nostro sia il girone più difficile, meritavamo più punti visto le nostre prestazioni, ma se non li abbiamo vuol dire che dobbiamo tutti guardarci negli occhi e provare a migliorare ulteriormente'. L'Inter deve fare un ulteriore salto di qualità: 'Dobbiamo farlo, ci si aspetta tantissimo da parte nostra. Alla fine le chiacchiere stanno a zero, rimangono i fatti e tutti devono assumersi delle responsabilità: io, la rosa, il club. Se non è ancora avvenuto, non significa che non avverrà. Dobbiamo rivedere qualcosa'. L'Inter l'anno scorso segnava e partiva forte: ora accade il contrario 'Vero, quest'anno tantissime squadre arrivano molto chiuse e spesso diventa difficile trovare la via del gol. Per questo motivo è aumentato tantissimo il nostro possesso, ma stiamo concedendo sicuramente qualcosa di troppo in più. Se vogliamo essere competitivi, dobbiamo alzare il livello tutto. Attenzione, cattiveria agonistica, fame. Tutto, tutti'. Le tante assenze del Real non ne fanno un squadra meno competitiva, 'hanno comunque una rosa completa e forte' così come Conte de la prende con le troppe critiche: 'si tende a negativizzare tutto a prescindere. Lo sapevamo, me ne sono accorto già l'anno scorso. Mentalmente ero molto preparato, altri possono non esserlo a livello di calciatori. Quando giochi in squadre con questo blasone, devi sapere che o è tutto bello o tutto brutto. Vie di mezzo non esistono, ma questo deve darci ancora più forza. L'unico modo per non andare in pasto a speculazioni e critiche, scemenze non dico ca..te, è stare uniti e compatti. Altrimenti dobbiamo andare in squadre medio-basse e vivere una vita più tranquilla'
I più visti

Leggi tutto su Sport