Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 01 dicembre 2020 - Aggiornato alle 15:45
Live
  • 22:30 | Regali di Natale per ragazze a prezzi scontati
  • 15:15 | Peter Dinklage sarà il nuovo “Toxic Avenger”
  • 15:02 | Come partecipare alla lotteria degli scontrini
  • 14:51 | Perchè Ficarra e Picone hanno deciso di lasciare "Striscia la Notizia"
  • 14:46 | Maradona, petizione per averlo sulle banconote
  • 14:10 | Perché Trump non è riuscito a cancellare il risultato delle elezioni
  • 14:10 | "Music against AIDS", la speciale playlist di TIMMUSIC
  • 14:01 | Diaconale, la lettera di Lotito: 'Mi hai lasciato'
  • 14:00 | La regina Elisabetta e il Natale senza nipotini
  • 13:56 | Chi è Giovanni Ciacci, vita privata e curiosità
  • 13:50 | Tutti i vincitori di Amici
  • 13:46 | Billie Eilish e le sue 16 nuove canzoni
  • 13:40 | Due milioni di visualizzazioni per la poesia di Savoia al Pibe
  • 13:39 | Crisanti: parlare di sci con 600 morti giorno? Non è paese normale
  • 12:30 | La Galleria Borghese e gli appuntamenti on line
  • 12:15 | Arredamento classico contemporaneo
  • 12:00 | Hugh Jackman e l’amore per la moglie
  • 11:35 | Magia della FA Cup, Mourinho per i dilettanti del Marine
  • 11:08 | La deroga per non lasciare gli anziani soli
  • 10:58 | Arrivano nuovi servizi sugli smart speaker e display Google Nest
Conte: 'Shakthar forte, non si vince a Madrid per caso'
CALCIO 26 ottobre 2020

Conte: 'Shakthar forte, non si vince a Madrid per caso'

Domani Inter in Ucraina per la seconda di Champions

Roma, 26 ott.
(askanews) - Dopo il pareggio per 2-2 nella gara d'esordio contro il Borussia Moenchengladbach, l'Inter farà visita allo Shakhtar Donetsk, che invece ha iniziato il percorso europeo vincendo per 3-2 al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. 'Sarà importante ripetere una partita molto attenta sotto tutti i punti di vista - sottolinea il tecnico dei nerazzurri Antonio Conte - perché lo Shakhtar è una squadra forte, con molti brasiliani bravi tatticamente e nel palleggio, molto veloci e bravi nelle ripartenze. Tre gol al Real Madrid non si fanno se non hai valori importanti, dobbiamo mettere in campo quello che abbiamo preparato e fare una buona gara. Lo Shakhtar è forte, è una realtà del calcio europeo e faccio loro i complimenti perché riescono sempre a trovare giocatori forti'. Su Lautaro e Lukaku dice. 'Hanno ancora margini di miglioramento e possono diventare ancora più importanti per la squadra. È inevitabile che prima di fare raffronti con altri giocatori, bisogna vincere qualcosa. Alla fine è la vittoria che ti porta a ritagliarti un posto tra i migliori. Lautaro e Lukaku, essendo ancora giovani, hanno davanti a loro un bel percorso da fare, cercando possibilmente di vincere qualcosa d'importante'. Gara decisiva per la Champions? 'L'Inter sta riacquistando una sua dimensione europea, il percorso dello scorso anno ha portato più esperienza in tutti quanti noi. Bisogna continuare a lavorare sul discorso della mentalità, della voglia di fare partita e di difendersi in avanti. A volte ci riesce meglio e a volte peggio, ma questa è la mentalità da avere e siamo sulla strada giusta. Abbiamo tanto rispetto per le altre squadre, ma è giusto guardare noi stessi e fare le cose nel migliore dei modi. Non voglio vedere mai passività nelle due fasi, voglio una squadra pronta ad aggredire il portatore di palla e creare quelle situazioni su cui lavoriamo e su cui stiamo migliorando. Sappiamo bene la partita da fare qual è. Lo Shakhtar ha battuto il Real e questo ha cambiato la classifica, ma sarà un girone equilibrato fino alla fine e noi dovremo essere bravi a starci dentro e a superare il turno'.
I più visti

Leggi tutto su Sport