TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:08

 /    /    /  Eugenio Corini è il nuovo allenatore del Palermo
Eugenio Corini è il nuovo allenatore del Palermo

- Credit: Fotogramma/IPA

serie b07 agosto 2022

Eugenio Corini è il nuovo allenatore del Palermo

di Franco Porto

Ex giocatore e allenatore dei siciliani, prende il posto di Baldini

Con un breve post su Twitter, il Palermo ha annunciato l'ingaggio di Eugenio Corini come nuovo allenatore. Il tecnico prende il posto del dimissionario Silvio Baldini per dare l'assalto alla promozione in Serie A.

 

L'allenatore bresciano torna così a far parte della famiglia rosanero dopo 4 anni da calciatore e capitano (2003-2007) e una breve esperienza in panchina (2016-2017).

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

'Corini – si legge in una nota – ha firmato un contratto biennale con il club ed è atteso a Palermo già per la giornata di oggi. Verrà presentato alla stampa martedì 9 agosto alle 11, nella sala stampa dello stadio Renzo Barbera'.

 

Il City Football Group, il presidente Mirri e tutta la famiglia rosanero 'intendono ringraziare mister Stefano Di Benedetto per l'ottimo lavoro svolto e la grande disponibilità mostrata negli ultimi giorni e dare un caloroso bentornato a casa al 'Genio', che sarà a lavoro già da lunedì'.

SERIE A

Un'altra vittoria per l'Udinese

Non vuole smettere di sognare l'Udinese di Sottil, che nel posticipo dell'ottava giornata ha messo in fila la sesta vittoria consecutiva, vincendo 2-1 a Verona in rimonta nei minuti di recupero.

 

Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Un inizio di campionato storico, il migliore di sempre del club, che la proietta al terzo posto in solitaria a un punto dalle capoliste Napoli e Atalanta, davanti a Milan, Juventus e Inter: la prossima giornata, alla Dacia Arena, arriva proprio l'Atalanta, in una sfida di altissima classifica.

 

A Verona i ragazzi di Sottil sono andati sotto nel primo tempo con il bel gol di Doig, ma nella ripresa prima Beto, dopo un'azione bellissima rifinita da Deulofeu, e poi Bijol di testa nei minuti di recupero hanno completato la rimonta. Il difensore sloveno ha segnato il secondo gol consecutivo dopo quello all'Inter. I friulani si confermano una squadra tosta, intensa, capace di lottare ma anche di giocare bene a calcio e che, a questo punto, non vuole dare un limite ai sogni.