Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 13:52
Live
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
La vittoria della Juventus a Kiev - Credit: LM/DPPI/Andrey Lukatsky / IPA / Fotogramma
CHAMPIONS LEAGUE 21 ottobre 2020

La vittoria della Juventus a Kiev

di Gianluca Cedolin

Una doppietta di Morata ha regalato il successo ai bianconeri

La Juventus ha iniziato nel migliore dei modi il suo girone di Champions League, vincendo 2-0 sul campo della Dinamo Kiev con una prestazione convincente.

Decisiva la doppietta di Alvaro Morata, tornato bomber europeo per i bianconeri come cinque anni fa nella cavalcata verso Berlino. Dopo un buon primo tempo, macchiato solo dall’infortunio di Chiellini, terminato 0-0, a inizio ripresa gli uomini di Pirlo sono andati subito in rete, al termine di una bellissima azione corale: discesa di Chiesa sulla fascia, tacco di Ramsey a servire Kulusevski, tiro respinto dal portiere e tap-in vincente di Morata. All’84esimo il bis dello spagnolo, di testa, su perfetto cross di Cuadrado.
 

 

Positivi gli esordi in Champions League di Federico Chiesa, molto attivo sulla fascia sinistra, e di Kulusevski, che ha anche sfiorato un bellissimo gol di tacco su assist di Ramsey. Ha giocato anche Dybala, apparso logicamente un po’ indietro di condizione, come ammesso dallo stesso Pirlo. Dopo i pareggi di Roma e Crotone, la Juventus ha trovato quindi la sua prima vittoria esterna stagionale, iniziando con il piede giusto il girone di Champions, in attesa della sfida della prossima settimana al Barcellona di Messi (vittorioso per 5-1 contro il Ferencvaros): per la sfida, i bianconeri sperano di recuperare Cristiano Ronaldo, ma intanto Morata non sta facendo rimpiangere i gol del portoghese.

I più visti

Leggi tutto su Sport