TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:57

 /    /    /  italia campione europa rigori
Italia campione d’Europa!

Gigio Donnarumma para il rigore di Sancho- Credit: Mike Egerton / IPA / Fotogramma

euro 202012 luglio 2021

Italia campione d’Europa!

di Luigi Gavazzi

Azzurri in trionfo, inglesi sconfitti a Wembley ai rigori

Alla fine vince l’Italia. Il football non torna a casa, come da un mese gli inglesi si sforzavano di credere. Gli azzurri di Roberto Mancini sono i campioni d’Europa. Hanno sconfitto ai rigori la nazionale dei tre leoni, dopo che i 90 minuti e i tempi supplementari erano terminati in parità, 1-1, con i gol di Shaw, al secondo minuto di gioco, e di Bonucci al 67°.

L’Italia ha fallito due rigori, con Belotti e Jorginho, gli inglesi tre con tre giocatori inseriti dal Ct Southgate proprio per battere dal dischetto: Rashford, Sancho, e Bukayo Saka.

 

È stata una partita complicata, che gli azzurri hanno a lungo controllato ma durante la quale hanno faticato moltissimo a creare azioni davvero pericolose. Una partita che si è messa subito male e che per lunghi tratti è sembrata ingovernabile perché gli inglesi si sono difesi con ordine con tutta la squadra.

 

Nel secondo tempo, dopo un’ora di gioco, il mister Mancini ha allora deciso di scompaginare il copione. Ha tolto Immobile e Barella, quest’ultimo nervoso e già ammonito, inserendo Berardi e Cristante. Per alcuni minuti l’Italia ha giocato senza un vero centravanti, e la squadra di Southgate ha patito il possesso di palla ora più rapido e imprevedibile degli azzurri. Il gol è comunque arrivato da una mischia in area inglese successiva a un calcio d’angolo, con palla deviata da Cristante e Verratti, che ha preso il portiere e poi il palo, e spinta in rete da Bonucci.

A quel punto l’Italia ha creduto di poter vincere. Ha schiacciato i bianchi nella loro area fino al 90°. Nei supplementari stesso copione fino a 10 minuti dalla fine della seconda frazione, quando l’Inghilterra è parsa più in palla e la squadra di Mancini ha accompagnato la partita ai rigori.

 

I protagonisti sono diventati Gigio Donnarumma, il nervosismo degli inglesi, la fortuna e la sfortuna.

Campioni d’Europa!