Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 settembre 2021 - Aggiornato alle 19:00
News
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
  • 18:25 | Assemblea generale dell’Onu, preoccupati per il futuro del mondo
euro2020-numeri-record-casa-azzurri - Credit: Figc media
calcio 22 giugno 2021

L’entusiasmo per l’Italia e i numeri record di Casa Azzurri

di Franco Porto

Oltre 12mila i visitatori della struttura allestita a Roma

Dodicimila visitatori, 22 milioni di visualizzazioni sui social, 75mila gadget distribuiti, 2.280 pasti consumati, oltre mille prodotti ufficiali della Nazionale venduti nello store Puma, 20 workshop, 7 concerti live: sono i numeri a fotografare il grande successo di ‘Casa Azzurri’, la struttura che dal 1998 accompagna la Nazionale in occasione dei grandi tornei internazionali e che per la prima volta nella sua storia ha aperto le porte al pubblico.

Un’altra sfida vinta dalla Figc, che gestendo direttamente l’evento ha rafforzato quel processo di internalizzazione dell’area commerciale che le ha permesso di incrementare i ricavi, con una proiezione di oltre il 50% di introiti in più nel quadriennio.

 

Trentun anni dopo il Mondiale di Italia ’90, a due passi dallo Stadio Olimpico, l’atmosfera di quelle esaltanti “Notti Magiche” è tornata per avvolgere tifosi, appassionati, famiglie e bambini, che dal 10 al 20 giugno per 12 ore al giorno hanno calpestato i 5mila metri quadrati di “PratiBus District”, suggestiva location frutto di un importante progetto di riqualificazione di una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’Atac.

 

Con gli ingressi contingentati a causa della pandemia, l’accesso alla struttura è avvenuto sempre in modo ordinato grazie alle prenotazioni effettuate tramite l’App “Casa Azzurri”, che su Google Play ha stazionato per giorni al 4° posto nella classifica italiana delle App più scaricate nella categoria ‘Eventi’.

 

"E’ un’altra grande vittoria – commenta il presidente della Figc Gabriele Gravina – una scommessa vinta che sembrava complessa alla vigilia. Come Federazione abbiamo puntato molto su questo format, ringrazio tutti coloro che si sono impegnati e che hanno seguito questa attività, frutto della scelta di internalizzazione dell’area commerciale e del marketing. ‘Casa Azzurri’ ha anche testimoniato come sia possibile dare speranza ad altri mondi, come quello dello spettacolo dal vivo. I sette concerti live che si sono svolti in totale sicurezza hanno dato un’ulteriore dimostrazione che il calcio può essere un elemento trainante, che non privilegia i suoi interessi".

 

L’Europeo è stato ospite fisso a ‘Casa Azzurri’! Sui maxischermi è stato infatti possibile seguire tutte le gare dei gironi del primo Campionato Europeo itinerante della storia, compresi i tre match della Nazionale contro Turchia, Svizzera e Galles, con centinaia di persone distanziate ma unite dal tifo per l’Italia di Roberto Mancini che hanno esultato ai gol di Immobile e compagni e festeggiato la qualificazione agli Ottavi di finale dell’Europeo.

 

Tanto calcio, ma anche tanta buona musica. Alcuni dei più grandi interpreti della canzone italiana si sono infatti esibiti sul palco di ‘Casa Azzurri’: il 9 giugno i Negramaro hanno fatto da colonna sonora alla serata inaugurale, mentre l’11 e il 15 giugno è stata la volta di Alessandra Amoroso e Nek, seguiti poi da Virginio, Arisa ed Ermal Meta. Intervistati da ‘Radio Italia’, nei giorni scorsi hanno risposto all’appello di ‘Casa Azzurri’ anche Noemi, Diodato, Mahmood, Valentina Parisse e Clementino.

 

Ogni giorno poi gli speaker di Radio Italia hanno intrattenuto gli ospiti tra piano bar, dj set e karaoke, coinvolgendo il pubblico con divertenti giochi a premi su temi musicali e calcistici. E poi ancora decine di talk, workshop, aperitivi e cene, a cui hanno partecipato tanti volti noti del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura. Tifosi e appassionati hanno avuto inoltre modo di apprezzare la mostra con immagini e cimeli della Nazionale, una vera e propria ‘galleria azzurra’ divisa in quattro sezioni e curata dal presidente della Fondazione del Museo del Calcio Italiano Matteo Marani.

I più visti

Leggi tutto su Sport