TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 12:30

 /    /    /  fantacalcio serie a tim 3 puntata
Fantacalcio Serie A TIM: la terza puntata del reality

- Credit: TIMVISION

calcio16 ottobre 2021

Fantacalcio Serie A TIM: la terza puntata del reality

di Redazione

;Appuntamento su TIMVISION

Torna la Serie A e, per tantissimi appassionati, torna il Fantacalcio. Ma come hanno trascorso la pausa del campionato e le partite delle nazionali i fantallenatori di “Fantacalcio Serie A TIM”, il reality di TIMVISION con gli ex calciatori Bernardo Corradi e Luigi Di Biagio, l’influencer Ludovica Pagani, i giornalisti Malcom Pagani, Ivan Zazzaroni e Pierluigi Pardo, l’attore Riccardo Rossi e lo youtuber Ludovico Rossini.

>>> Guarda Fantacalcio Seria A TIM, il reality show

>>> Guarda TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

Nel terzo episodio della serie, in onda da venerdì 15 ottobre su TIMVISION, Pardo racconterà di come abbia ammirato Abraham andare in gol, mentre con la Roma sembra prendere solo legni. Ospite speciale della puntata: l’attore Alessandro Roja (il Dandi nella serie Romanzo Criminale nonché il protagonista di tanti bei film di registi italiani da Paolo Virzì ai Manetti Bros). Roja dirà della sua passione per il Fantacalcio: il giocatore che prendeva sempre, sin quando era ragazzo, era l’ex brasiliano della Roma Paulo Sergio.


Corradi è andato prima nel panico per l’infortunio di Lautaro, ma si poi si è ripreso con un suo gol, mentre Rossi ha incontrato Karsdorp a Tenerife. Intanto Vlahovic si conferma bomber anche con la maglia della Nazionale per Ludovica Pagani che ha puntato tutto su di lui.

 

Tra una battuta e l’altra, in pieno stile bar sport, i concorrenti cominciano a lavorare alla formazione da schierare nella prossima giornata di campionato. Partendo, però, dai risultati dell’ultima, con le vittorie di Malcom Pagani, Zazzaroni e Pardo e il pari tra Ludovica Pagani e Di Biagio e la fuga in testa alla classifica di Zazzaroni e Pagani a 6 punti, con Corradi e Rossi fermi a 0.

 

Zazzaroni che infligge il "calcio di punizione", la penitenza scelta dal migliore di giornata e che il peggiore deve rispettare, a Riccardo Rossi. Poteva andargli peggio, poteva chiedergli di cantare l'inno della Lazio, ma se la cava con la declamazione della formazione della nazionale delle Isole Faer Oer.



Poi, dopo un momento culinario con Ludovica Pagani e qualche tentativo di mettere mano alle proprie rose, è tempo di formazioni da schierare, il momento più delicato della puntata. A Pardo ha segnato Abraham, ma sarà riuscito a superare Di Biagio che ha puntato tutto su Pellegrini? E riuscirà Zazzaroni a mantenere la vetta della classifica?

    SERIE A

    Un'altra vittoria per l'Udinese

    Non vuole smettere di sognare l'Udinese di Sottil, che nel posticipo dell'ottava giornata ha messo in fila la sesta vittoria consecutiva, vincendo 2-1 a Verona in rimonta nei minuti di recupero.

     

    Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

     

    Un inizio di campionato storico, il migliore di sempre del club, che la proietta al terzo posto in solitaria a un punto dalle capoliste Napoli e Atalanta, davanti a Milan, Juventus e Inter: la prossima giornata, alla Dacia Arena, arriva proprio l'Atalanta, in una sfida di altissima classifica.

     

    A Verona i ragazzi di Sottil sono andati sotto nel primo tempo con il bel gol di Doig, ma nella ripresa prima Beto, dopo un'azione bellissima rifinita da Deulofeu, e poi Bijol di testa nei minuti di recupero hanno completato la rimonta. Il difensore sloveno ha segnato il secondo gol consecutivo dopo quello all'Inter. I friulani si confermano una squadra tosta, intensa, capace di lottare ma anche di giocare bene a calcio e che, a questo punto, non vuole dare un limite ai sogni.