TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 14:00

 /    /    /  Fatta per Pinamonti al Sassuolo, 20mln all'Inter
Fatta per Pinamonti al Sassuolo, 20mln all'Inter

CALCIO10 agosto 2022

Fatta per Pinamonti al Sassuolo, 20mln all'Inter

L'arrivo di Pinamonti avvicina Raspadori al Napoli

Roma, 10 ago. (askanews) - Andrea Pinamonti sarà un nuovo giocatore del Sassuolo. È fatta per il trasferimento in neroverde dell'attaccante di proprietà dell'Inter. Le parti hanno trovato in giornata l'intesa definitiva. Operazione da 20 milioni di euro: Pinamonti sosterrà giovedì mattina le visite mediche, prima di firmare il contratto che lo legherà al Sassuolo. L'arrivo di Pinamonti al Sassuolo avvicina Raspadori al Napoli. I due club, però, non hanno trovato ancora l'accordo. L'ultima offerta degli azzurri, presentata martedì, è di 30 milioni fissi più di 5 di bonus (di cui la maggior parte facilmente raggiungibili) e senza percentuale sulla futura rivendita.
    SERIE A

    Un'altra vittoria per l'Udinese

    Non vuole smettere di sognare l'Udinese di Sottil, che nel posticipo dell'ottava giornata ha messo in fila la sesta vittoria consecutiva, vincendo 2-1 a Verona in rimonta nei minuti di recupero.

     

    Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

     

    Un inizio di campionato storico, il migliore di sempre del club, che la proietta al terzo posto in solitaria a un punto dalle capoliste Napoli e Atalanta, davanti a Milan, Juventus e Inter: la prossima giornata, alla Dacia Arena, arriva proprio l'Atalanta, in una sfida di altissima classifica.

     

    A Verona i ragazzi di Sottil sono andati sotto nel primo tempo con il bel gol di Doig, ma nella ripresa prima Beto, dopo un'azione bellissima rifinita da Deulofeu, e poi Bijol di testa nei minuti di recupero hanno completato la rimonta. Il difensore sloveno ha segnato il secondo gol consecutivo dopo quello all'Inter. I friulani si confermano una squadra tosta, intensa, capace di lottare ma anche di giocare bene a calcio e che, a questo punto, non vuole dare un limite ai sogni.