TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:08

 /    /    /  La Fifa valuta se anticipare l'inizio del Mondiale
La Fifa valuta se anticipare l'inizio del Mondiale

Il presidente della Fifa Infantino con l'emiro del Qatar Al Thani- Credit: Fotogramma/IPA

Qatar 202211 agosto 2022

La Fifa valuta se anticipare l'inizio del Mondiale

di Franco Porto

Il Qatar vuole giocare la gara inaugurale il giorno prima

L'inizio dei Mondiali di calcio in Qatar potrebbe essere anticipato di un giorno (a poco più di 100 giorni dal via e 12 anni dopo l'assegnazione dell'organizzazione dell'evento al Paese). La Fifa starebbe valutando di spostare la partita che vede impegnati i padroni di casa a domenica 20 novembre, in modo da proseguire la tradizione della partita inaugurale della Coppa del Mondo con in campo la nazionale ospitante.

 

Al momento la partita inaugurale sarebbe quella tra Senegal e Olanda di lunedì 21 novembre prevista alle ore 11 italiane, avversarie della nazionale ospitante nel gruppo A. A seguire ben altre tre partite, tra cui la citata in causa Qatar-Ecuador (al momento fissata alle 17 sempre di lunedì 21).

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Gli organizzatori spingono per anticipare quest'ultimo incontro di 22 ore, mettendolo dunque in programma nello slot serale precedente, in modo da concentrare tutta l'attenzione del primo giorno esclusivamente sulla partita inaugurale.

 

Cambierebbe anche lo stadio: da Al Thumama Stadium (dove è in programma Senegal-Olanda) ad Al Bay Stadium (dove è fissata Qatar-Ecuador).

 

L'ultima parola però spetta all'Ufficio di presidenza del Consiglio Fifa, composto dal presidente Gianni Infantino e dai vertici di ciascuna confederazione continentale. Finale confermata per il 18 dicembre.

SERIE A

Un'altra vittoria per l'Udinese

Non vuole smettere di sognare l'Udinese di Sottil, che nel posticipo dell'ottava giornata ha messo in fila la sesta vittoria consecutiva, vincendo 2-1 a Verona in rimonta nei minuti di recupero.

 

Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Un inizio di campionato storico, il migliore di sempre del club, che la proietta al terzo posto in solitaria a un punto dalle capoliste Napoli e Atalanta, davanti a Milan, Juventus e Inter: la prossima giornata, alla Dacia Arena, arriva proprio l'Atalanta, in una sfida di altissima classifica.

 

A Verona i ragazzi di Sottil sono andati sotto nel primo tempo con il bel gol di Doig, ma nella ripresa prima Beto, dopo un'azione bellissima rifinita da Deulofeu, e poi Bijol di testa nei minuti di recupero hanno completato la rimonta. Il difensore sloveno ha segnato il secondo gol consecutivo dopo quello all'Inter. I friulani si confermano una squadra tosta, intensa, capace di lottare ma anche di giocare bene a calcio e che, a questo punto, non vuole dare un limite ai sogni.