Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 febbraio 2021 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 23:45 | Festa della donna, regali
  • 19:00 | Basket, Serie A: tutto facile per Milano, Fortitudo stesa 98-72
  • 17:00 | Maria Borrallo: la baby sitter dei tre principini
  • 15:59 | Come si forma il petrolio
  • 15:42 | Le 10 superstizioni italiane più strane
  • 15:36 | La giornata mondiale del complimento, data e frasi
  • 15:24 | A che punto sono le vaccinazioni Covid-19 in Italia
  • 14:41 | Gisele Bündchen e l’amore per Tom Brady
  • 13:59 | "Il farmacista", ecco la canzone di Max Gazzè in gara al Festival
  • 13:44 | Che fine ha fatto Avril Lavigne?
  • 12:49 | Vela, Coppa America rinviata. Forse si parte mercoledì 10 marzo
  • 12:12 | Second hand, come ridare vita all'usato
  • 12:05 | I nuovi colori delle regioni da lunedì 1° marzo
  • 12:00 | Torta Jolanda
  • 11:59 | Buckingham Palace non approva le parole di Harry
  • 11:29 | Sebastian Stan: età, vita privata e carriera
  • 11:00 | La Sardegna passa in zona bianca
  • 10:48 | La sconfitta della Lazio a Bologna (2-0)
  • 10:17 | Il (meraviglioso) carro cerimoniale ritrovato a Pompei
  • 10:06 | L’autorizzazione del vaccino Johnson&Johnson negli Usa
Fonseca: 'Esonero? Ho l'appoggio della società e della squadra'
CALCIO 22 gennaio 2021

Fonseca: 'Esonero? Ho l'appoggio della società e della squadra'

Domani la Roma torna in campo ancora con lo Spezia

Roma, 22 gen.
(askanews) - 'Ho sempre sentito l'appoggio del presidente da quando è qui. Anche oggi abbiamo parlato, per me non c'è nessuna questione aperta'. Dopo l'eliminazione in Coppa Italia la Roma torna in campo per il campionato, ancora contro lo Spezia. 'Sfortunatamente abbiamo qualche problema di formazione - dice il mister della Roma -. Pedro non sta bene, Mkhitaryan è in dubbio e vedremo domani come starà, mentre Dzeko ha avuto una contusione durante l'ultima partita e ieri ha avvertito un fastidio, dunque non sarà del match. Il mio rapporto con lui? Io devo concentrarmi sull'incontro di domani e sui giocatori che avrò a disposizione'. Argomento principe il caos scaturito dopo l'eliminazione dalla Coppa: 'È vero, tutti dovremmo sapere le regole - spiega -. Il problema è che cambiano sempre, tutti gli anni. Abbiamo altre competizioni in cui è possibile fare più cambi, ma non vogliamo tirare fuori alibi. Adesso è il momento di pensare allo Spezia. Sono qui da un anno e mezzo e ho capito come vanno le cose: quando non si vince tutto il male che si può dire di una squadra lo si dice, ma io non voglio contribuire a questo. La squadra è con me. Questo è un progetto nuovo, con un presidente nuovo: con il tempo escono fuori i problemi e le difficoltà, ma io non sono il tipo di persona che si arrende'. E aggiunge: 'In tutte le gare se non ci sono errori non ci sono gol - continua Fonseca -. Quello che è importante dire è che noi analizziamo tutto quello che facciamo in partita e lavoriamo a Trigoria per migliorare quello che sbagliamo. Problema di letture delle partite? Quando vinciamo non c'è nessun problema, quando si perde si sottolineano queste situazioni'. L'allenatore è rimasto soddisfatto dell'ultima prova di Mayoral: 'Secondo me ha fatto una grande partita - afferma -, così come a Crotone. Ha creato tante palle gol, è vero che ha sbagliato ma non possiamo dimenticare che è un giovane. L'importante è sentire che sta lavorando bene per la squadra, il gol arriverà poi di conseguenza. Contro lo Spezia sarà una partita difficile, perché è una squadra che ha un'identità propria e credo che non cambierà le sue intenzioni contro di noi'. Infine una battuta sul mercato: 'Stiamo lavorando tutti insieme per raggiungere i nostri obiettivi'
I più visti

Leggi tutto su Sport