Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2021 - Aggiornato alle 05:00
News
  • 00:15 | Per l'Aifa il 91% dei bambini non sviluppa sintomi
  • 23:24 | Eurolega: Milano cade anche a Berlino, vince l’Alba 81-76
  • 21:29 | Ancora nessuno è morto a causa della variante Omicron
  • 18:51 | Spalletti e la squalifica: 'Faccio fatica ad accettarla'
  • 18:28 | Covid, monitoraggio Iss: Rt in calo ma incidenza in aumento
  • 18:01 | Inflazione, un semplice punto della situazione
  • 17:52 | Sinner diventa un fumetto: si racconterà in un manuale illustrato
  • 17:00 | Covid, i dati del 3 dicembre: tasso di positività al 2,9%
  • 15:57 | Pioli: 'Vicini a Kjaer, se serve interverremo sul mercato'
  • 15:53 | A Milano la mostra sul sogno del Grand Tour d’Italia
  • 15:20 | La Fiorentina molto vicina a Ikoné
  • 14:58 | I tesori di Pompei: la casa di Decimo Ottavio Quartione
  • 14:44 | Inzaghi: 'A Roma serve una gara da vera Inter'
  • 12:35 | In Italia l'aumento dell'occupazione ha riguardato solo gli uomini
  • 12:12 | Per i bambini non ci sarà obbligo vaccinale né Green Pass
  • 11:57 | Migranti, cos'ha detto Draghi sul coinvolgimento dell'Eu
  • 11:52 | Il calcio femminile è lo sport che cresce più al mondo
  • 11:48 | In Arabia il primo match point per Verstappen
  • 11:45 | Economia italiana, la forza di traino dell'industria
  • 11:39 | Wrestling, l’italiano Aichner per l’NXT Tag Team Champion
Genoa, dopo 18 anni finisce l’era Enrico Preziosi Enrico Preziosi, ormai ex presidente del Genoa - Credit: LiveMedia / Fotogramma
CALCIO 22 settembre 2021

Genoa, dopo 18 anni finisce l’era Enrico Preziosi

di Giovanni Teolis

Il presidente ha ceduto la società rossoblù al fondo americano 777Partners

Giornata storica per il Genoa: è stata infatti formalizzata la cessione della società rossoblù da parte del suo presidente Enrico Preziosi al fondo statunitense 777Partners.


>>> Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE


La trattativa è stata chiusa nella mattinata di mercoledì 22 settembre con la firma di Preziosi che ha ceduto agli investitori americani l’intero pacchetto azionario del club.

La cifra dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di euro, debiti compresi. 777Partners è un fondo Usa che ha sede a Miami e che ha già fatto investimenti nel mondo del calcio avendo acquistato nel recente anche le quote societarie (6%) del Siviglia.


Enrico Preziosi era presidente del Genoa da ormai più di 18 anni, da quando nel 2003 aveva acquistato la società salvandola dal fallimento. Dopo quattro stagioni in Serie B nel 2007 arrivò l'agognata promozione in Serie A, categoria poi da allora sempre mantenuta. Secondo le prime indiscrezioni riportate dal Secolo XIX Preziosi, pur non avendo alcuna quota azionaria nel club, resterà in società per collaborare con la nuova proprietà. Per quanto riguarda la struttura attuale non sono annunciati imminenti cambi, e infatti l’amministratore delegato Alessandro Zarbano dovrebbe continuare a restare in carica.

I più visti

Leggi tutto su Sport