Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 ottobre 2020 - Aggiornato alle 19:30
Live
  • 18:39 | Az Alkmaar: 'Uefa dice che si gioca, partiremo per Napoli in 17'
  • 18:36 | Di cosa parla "Einstein", l'ultimo singolo di Francesco Gabbani
  • 18:28 | Oms: "Impennata di casi in Europa? Per errori in quarantena"
  • 17:46 | Le Deva tornano con un nuovo brano: ecco "Brillare da sola"
  • 17:34 | Conte spinge l’Inter in Champions: “Siamo più forti”
  • 17:20 | Ralf Rangnick esclude un prossimo futuro alla Roma
  • 17:18 | Mafia, è ora disponibile la Definitive Edition
  • 17:08 | Conte: 'Favoriti del gruppo? Arbitri del nostro destino'
  • 17:08 | Fiorentina, Commisso ribadisce fiducia a Iachini
  • 17:08 | Spadafora: 'Campionato? La Lega prepari un piano B e C'
  • 17:00 | Il principe Filippo non voleva sposare Elisabetta
  • 16:44 | Spadafora e la Serie A: “Non so se finirà”
  • 16:44 | La playlist di TIMMUSIC che celebra i 40 anni di "Boy" degli U2
  • 16:30 | Covid-19, Italia: oltre 10mila casi e 89 morti in 24 ore
  • 15:46 | L’infortunio per Hakan Calhanoglu
  • 15:15 | Riso alla cantonese, video-ricetta
  • 15:00 | Mara Venier compie 70 anni
  • 14:26 | Nunzia De Girolamo positiva al Covid
  • 14:20 | Chi era José Padilla, dj e padre della chill out morto a 64 anni
  • 14:16 | Come sarà il nuovo assegno familiare 2021
Il convincente esordio del Genoa di Maran - Credit: Pianeta Genoa 1983 / Twitter
SERIE A 20 settembre 2020

Il convincente esordio del Genoa di Maran

di Gianluca Cedolin

Un 4-1 al Crotone con i gol di Destro, Pandev, Zappacosta e Pjaca

Il Genoa targato Maran inizia bene la Serie A 2020-2021, vincendo per 4-1 in casa contro il neopromosso Crotone.

I motivi per sorridere in casa Grifone sono tanti, dal buon gioco messo in mostra, all'impatto positivo dei nuovi acquisti, passando per un Mattia Destro in forma come non lo era da tempo. Proprio l'ex centravanti del Bologna ha aperto la partita con una zampata su cross di Ghiglione. Poco dopo, l'eterno Goran Pandev con un elegante scavetto di sinistro ha fatto 2-0, quando non erano passati nemmeno 10 minuti.

 

Il Crotone, schierato con un 3-5-2 speculare a quello del Genoa ma con meno qualità rispetto ai liguri, ha provato a riaprirla con Rivere, ma una grande azione personale del nuovo arrivato Zappacosta, conclusa con un destro radente da fuori area, ha di fatto chiuso la partita sul finire del tempo. Nella ripresa, c'è stata gloria anche per Marko Pjaca, arrivato dalla Juventus in settimana e desideroso di trovare finalmente continuità in Serie A: il suo destro che bacia il palo e finisce in porta è un bel gol. Domenica prossima il Genoa andrà a Napoli per provare a confermare le buone sensazioni, mentre il Crotone di Stroppa dopo questa prima sconfitta arriverà un cliente parecchio scomodo: il Milan.

Leggi tutto su Sport