Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 gennaio 2021 - Aggiornato alle 14:34
Live
  • 19:20 | Torna TIM Party con la seconda edizione del web talent
  • 14:20 | Covid, le regole per i ricongiungimenti tra partner e coniugi
  • 13:36 | Fiorella Mannoia e gli ospiti della seconda puntata del suo show
  • 13:18 | La playlist con le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 12:47 | Chi ha inventato lo Spritz: storia, origini e varianti
  • 12:25 | L'offensiva di Joe Biden contro il Covid-19
  • 12:02 | In Europa le frontiere restano aperte, per ora
  • 12:00 | Ravanelli ricette: come cucinarli
  • 11:59 | Come arredare una villa in campagna
  • 11:54 | ATP CUP, l’Italia pesca Austria e Francia
  • 11:53 | Medicina tradizionale cinese e filosofia orientale
  • 11:39 | Il Bologna vuole Marko Arnautovic
  • 11:26 | Il Times dice che il GIappone annullerà le Olimpiadi
  • 11:22 | Il programma dell’ultima giornata di andata
  • 10:57 | Il ritorno in campo di Senad Lulic
  • 10:46 | Le misure antismog in Lombardia
  • 10:40 | Moussaka vegetariana
  • 10:01 | Economia, il Recovery Plan all’esame del Parlamento
  • 09:58 | Dove buttare e come smaltire toner e cartucce per stampanti
  • 09:41 | Governo, Benassi sottosegretario con delega ai Servizi segreti
giallo-juventus-napoli-supercoppa - Credit: Fotogramma
calcio 13 gennaio 2021

Il giallo della finale di Supercoppa tra Juventus e Napoli

di Pierfrancesco Catucci

De Laurentiis aveva chiesto il rinvio, ma il club fa sapere che “parteciperà”

Quando di mezzo ci sono Juventus e Napoli la sfida non è mai banale.

Le due formazioni che lo scorso anno hanno conquistato lo scudetto e la Coppa Italia si sfideranno il 20 gennaio al Mapei Stadium di Reggio Emilia per la Supercoppa Italiana.

 

Sarebbe la prima sfida di quest’anno tra le due squadre che avrebbero dovuto giocare contro in campionato a ottobre. Le positività al Covid e il blocco della Asl, però, impedirono ai partenopei di partire e, dopo tre gradi di giudizio, il Coni ha disposto che la gara sarà recuperata e ha tolto la vittoria a tavolino che era stata assegnata alla Juventus e il punto di penalizzazione al Napoli.

 

Alla vigilia di questa sfida, però, stava per montare un’altra polemica. Il Napoli, infatti, aveva chiesto di rinviarla in primavera e qualcuno aveva pensato a un giallo-bis sulla sfida che per anni ha rappresentato il match-clou della Serie A.

 

Con una nota diffusa sui propri canali ufficiali, però, è stata la stessa società del presidente De Laurentiis a fare chiarezza: “La SSCN – si legge – parteciperà alla Supercoppa contro la Juventus in programma a Reggio Emilia mercoledì 20 gennaio”.

 

“Risponde al vero – prosegue la nota – il fatto che il presidente Aurelio De Laurentiis aveva richiesto uno spostamento della partita a fine campionato, o in una data eventualmente disponibile in primavera, per una serie di motivi di grande ragionevolezza. Ma si è sempre trattato di una proposta. Se la partita si fosse disputata in primavera, ci sarebbe stata la speranza di aprire, anche parzialmente, al pubblico”.

 

“Inoltre – si conclude il comunicato del club – la proposta di De Laurentiis era rivolta a cercare maggiori fondi, dalle autorità regionali, statali e da sponsor diversi, per raccogliere una cifra importante da devolvere alla ricerca contro il Covid 19. La SSCN prende atto che questa richiesta non sia stata accettata e sarà presente mercoledì a Reggio Emilia per contendere la Supercoppa alla Juventus”.

I più visti

Leggi tutto su Sport