Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:55
Live
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
  • 10:03 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare con Clubhouse
  • 09:51 | Buon compleanno alla regina Elisabetta II
  • 09:08 | Gravina nel comitato esecutivo della Uefa
  • 08:59 | Arriva il primo Dlc di Wasteland 3
  • 08:37 | La Super League è già naufragata dopo due giorni
hub-vaccinale-sportivi-gravina-spallanzani - Credit: Figc media
calcio e solidarietà 3 marzo 2021

Un hub vaccinale per gli sportivi? La proposta di Gravina

di Pierfrancesco Catucci

Il presidente della Federcalcio ne ha parlato durante la visita allo Spallanzani

Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha visitato l’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma per consegnare 600 palloni al personale sanitario impegnato in prima fila nella lotta al Covid-19.

Un gesto simbolico, che rinnova la collaborazione avviata con l’ospedale romano durante il primo lockdown.

 

“Siamo qui a testimoniare la gratitudine del mondo del calcio a tutti gli operatori sanitari – spiega Gravina – e voglio inoltre ringraziare il direttore sanitario Francesco Vaia per aver voluto collaborare con la nostra commissione medica federale, dando un grande contributo alla stesura del nostro protocollo e individuando una serie di precauzioni per svolgere la nostra attività”.

 

Il presidente federale ha portato in dono anche una maglia della Nazionale con la scritta “Spallanzani” e il numero 10 sulle spalle: “La Figc – ricorda il direttore sanitario Vaia – è già stata vicina allo Spallanzani nei mesi scorsi con un contributo importante di oltre 100mila euro. Io sono un narratore di gesta, le gesta che compiono i miei colleghi: questi bravissimi medici, infermieri e tutto il personale. Il loro lavoro quotidiano ci ha fatto diventare sempre più eccellenza italiana se non europea”.

 

Sull’ipotesi di un hub vaccinale per lo sport, Vaia aggiunge: “È auspicabile. Abbiamo fatto tanti hub nella città, penso sia giusto che la sanità di prossimità vada anche verso lo sport”.

 

“Il mondo del calcio – gli fa eco Gravina – ha una sua organizzazione sanitaria che noi mettiamo a disposizione. Non vogliamo prevaricare quello che è un ordine prestabilito delle nostre autorità di governo, ma sappiamo che abbiamo una potenzialità che mettiamo a disposizione, anche con sacrifici di natura economica e finanziaria. Con il nostro milione e 300mila tesserati possiamo accelerare il processo della vaccinazione”.

 

I più visti

Leggi tutto su Sport