Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2021 - Aggiornato alle 15:00
Live
  • 14:44 | Il Psg esce allo scoperto e si “prenota” per Messi
  • 14:37 | Frasi d'amore per lei: come conquistarla
  • 14:26 | Galateo degli altri paesi, le 10 regole più strane
  • 14:18 | Amore o infatuazione? Come capire la differenza
  • 14:17 | Focolaio Benfica, 17 nuovi casi di positività
  • 13:45 | Ufficiale, Mandzukic al Milan, firma fino al termine del 2021
  • 12:39 | Per Alexei Navalny 30 giorni di custodia cautelare
  • 11:28 | Milik a un passo dal Marsiglia
  • 11:15 | Tiella riso patate e cozze
  • 11:06 | L’apertura di un’università cinese in Ungheria
  • 11:00 | Recovery Plan, le aree dove può essere migliorato
  • 11:00 | Dipingere i termosifoni per un tocco di colore, idee e consigli
  • 10:33 | Il Parma attivissimo sul mercato
  • 10:15 | Termoconvettori: cos'è, vantaggi e svantaggi
  • 10:06 | Il focolaio di variante inglese sulla Maiella
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 19 gennaio
  • 00:20 | L’Inter non cambia nome, ma brand e logo
  • 23:58 | Il Milan vicino al titolo d’inverno
  • 23:48 | Governo, il voto decisivo al Senato
  • 23:29 | “Peaky Blinders” finirà con la sesta stagione ma…
Il cuore pesava il doppio del normale, sequestrata chat dei figli
MARADONA 1 dicembre 2020

Il cuore pesava il doppio del normale, sequestrata chat dei figli

L'argentino è morto in una casa con letto e wc chimico

Roma, 1 dic.

(askanews) - Diego Armando Maradona soffriva di 'cardiomiopia dilatativa' ed il suo cuore pesava il doppio del normale, circa 500 grami. Lo sostengono i medici forensi che hanno eseguito l'autopsia sul corpo del Pibe. Domani cominceranno nel presso la sede della Soprintendenza della Polizia Scientifica nella città di La Plata, le perizie con le analisi dei campioni di urina, sangue e tamponi nasali prelevati dall'autopsia per gli studi tossicologici. Si tratta di studi attraverso i quali si cercherà di determinare se Maradona avesse tracce di alcol, droghe o qualche altra sostanza nel corpo nelle ore precedenti la sua morte, e analisi istopatologiche, che studiano gli organi e tessuti. Intanto, ad aggiungere nuovi particolari sugli ultimi giorni di vita di Maradona, morto mercoledì scorso nella sua casa alla periferia di Buenos Aires, è stata l'ex compagna Verónica Ojeda, madre di 'Dieguito' Maradona, interrogata per oltre 5 ore dalla magistratura argentina per cercare di fare luce sulla degenza del Pibe de Oro. Secondo la donna 'la casa in cui si trovava era molto semplice, senza bagno. C'era un letto e un wc chimico. Diego non meritava di passare i suoi ultimi giorni così'. Dopo l'interrogatorio della donna ha parlato il suo avvocato Mario Baudry, secondo cui Maradona non avrebbe perso la vita, dice il Clarin 'se fosse stato in un centro medico'. La magistratura argentina che indaga sulla morte di Maradona per capire se l'ex fuoriclasse sia stato assistito in maniera adeguata dopo l'operazione per ematoma subdurale, ha messo sotto sequestro i dialoghi su una chat di Whatsapp di cui facevano parte le figlie di Maradona Dalma e Giannina, il figlio italiano Diego Junior e due degli specialisti che seguivano l'ex fuoriclasse, la psichiatra Agustina Cosachov e lo psicologo Carlos Diaz. Messaggi pubblicati dal quotidiano 'La Nacion' da cui emergerebbe la preoccupazione dei figli del campione argentino sul modo in cui il padre era assistito. Sempre 'La Nacion' ha pubblicato anche il documento con cui l'ex numero 10 del Napoli è stato dimesso dalla Clínica Olivos, dove è stato operato al cervello Nel documento si raccomandava come necessario stabilire una continuità delle cure dopo aver lasciato il centro medico.

I più visti

Leggi tutto su Sport