• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:00
News
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
inter-avvicina-ancora-vetta - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 2 dicembre 2021

L’Inter avvicina ancora la vetta

di Franco Porto

I nerazzurri dominano lo Spezia di Thiago Motta

L’Inter non si ferma più: gioca bene, domina anche lo Spezia, senza dare mai alla squadra del cuore nerazzurro Thiago Motta la possibilità di rientrare in partita e avvicina ancora il Napoli che pareggia col Sassuolo.

Ora la squadra di Inzaghi è a soli due punti dalla vetta della classifica, per una volata scudetto che entra nel vivo e diventa sempre più avvincente.

;

Contro lo Spezia bastano un gol di Gagliardini, al termine di una bella azione tutta di prima, e il secondo rigore consecutivo trasformato da Lautaro per portare a casa la terza vittoria di fila in campionato dopo il pari con la Juventus e i successi contro Napoli e Venezia, con in mezzo la qualificazione agli ottavi di Champions League.

;

Inzaghi è chiaramente entusiasta a fine match: “Era una partita importante, da approcciare bene. I ragazzi sono stati strepitosi, sono entrati col piglio giusto. Sono molto soddisfatto. Ancora una volta non abbiamo preso gol ed è un motivo di soddisfazione. I ragazzi hanno fatto una gara attenta, abbiamo trovato una squadra che poteva farci male sulle ripartenze, ma non abbiamo concesso nulla. Avevo quattro difensori fuori, ma tutti hanno risposto bene”.

;

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

;

E poi, prova a tenere tutti con i piedi per terra: “Non abbiamo fatto ancora nulla e contro la Roma ci aspetta un'altra gara impegnativa al di là delle loro assenze. Calhanoglu è cresciuto molto, è un giocatore di quantità e qualità, sono soddisfatto di lui ma anche di tutti gli altri. Stiamo crescendo, ci saranno gare importanti, ma con questa voglia possiamo ancora migliorare. Dumfries? Deve adattarsi a un campionato e a una lingua per lui diversi, ma sta facendo bene e a parte quel rigore con la Juve che abbiamo visto tutti, è andato bene. Ultimamente è stato fuori perché Darmian era in un momento strepitoso, ma ci sarà utile perché si è inserito bene e sarà un valore aggiunto. Dobbiamo continuare così, perché nessuno si ferma davanti e si corre davvero forte”.

I più visti

Leggi tutto su Sport