Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 16:00
News
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:47 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
  • 11:45 | Milan, Diaz negativo al Covid torna a disposizione di Pioli
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
inter-bologna-6-1 - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 18 settembre 2021

L'Inter a valanga sul Bologna: che esordio per Dumfries

di Franco Porto

Il terzino destro non ha fatto rimpiangere Hakimi

L’Inter travolge il Bologna (6-1) come una valanga: 6 gol con 5 marcatori diversi e una nuova consapevolezza dopo i passi falsi contro Sampdoria e Real Madrid in cui aveva creato tanto e concretizzato poco.

Contro i rossoblù di Mihajlovic, invece, i nerazzurri affondano subito il colpo e poi si divertono, tagliando come il burro la difesa avversaria e segnando a ripetizione.

 

Unica nota stonata, l’infortunio a Correa a metà del primo tempo. L’attaccante, dopo uno scontro fortuito con De Silvestri, si è accasciato al suolo, è stato sostituito da Dzeko (autore poi di una doppietta) e accompagnato in ospedale per accertamenti che, per fortuna, hanno escluso la frattura all’anca.

 

Tra le note super positive, invece, l’esordio da titolare di Dumfries che si è preso con personalità la fascia destra e ha sfornato un assist e un passaggio decisivo per un altro gol.

 

“Siamo soddisfatti per il risultato – commenta Inzaghi – perché dopo il Madrid c’era un po’ di preoccupazione. Eravamo arrabbiati perché non si può perdere dopo una prestazione come quella, ma non bisogna abbattersi. Oggi siamo stati bravissimi, l’abbiamo sbloccata subito e si è messa subito in discesa. Non dimentichiamo che abbiamo battuto una squadra che veniva da due vittorie e un pareggio. Oggi ho optato per far riposare qualcuno, purtroppo non ho potuto far rifiatare Dzeko per l’infortunio a Correa, ma dovranno tutti faticare perché la stagione è lunga e impegnativa”.

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

E su Dumfries: “Ha fatto una gran partita. Si sta allenando bene, ma si sta inserendo più rapidamente del previsto. Sta imparando anche l’italiano. Lautaro sta facendo benissimo, mi spiace che non abbia segnato un altro gol, ma credo possa essere soddisfatto. Sta facendo benissimo anche con la nazionale, non lo scopriamo certo oggi. Brozovic? Ho provato a risparmiargli qualche minuto, fortunatamente ho Vecino e Gagliardini che sono finalmente pronti per dare una mano”.

I più visti

Leggi tutto su Sport