TimGate
header.weather.state

Oggi 21 maggio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Inter emette nuovo bond da 415 milioni per rifinanziare il debito
Inter emette nuovo bond da 415 milioni per rifinanziare il debito

CALCIO24 gennaio 2022

Inter emette nuovo bond da 415 milioni per rifinanziare il debito

Il nuovo bond emesso in accordo con Goldman Sachs e Rothschild

Roma, 24 gen. (askanews) - L'Inter ha definito i dettagli con gli istituti di credito per l'emissione di un nuovo bond utile a rifinanziare i due precedenti con scadenza fissata al 31 dicembre 2022. Il nuovo bond emesso grazie agli accordi con Goldman Sachs e Rothschild - secondo quanto comunicato dal club nerazzurro con una nota ufficiale - 'servirà per riscattare le obbligazioni senior in circolazione titoli garantiti con scadenza 2022, per rimborsare la Revolving Credit Facility di Inter, per finanziare i conti garantiti rispetto ai Titoli e per pagare le relative commissioni e spese'. Il nuovo bond ha scadenza 2027 e ammonta a 415 milioni (dieci in meno rispetto a quelli ipotizzati inizialmente).