TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  L’Inter ha l’accordo con il Chelsea per Lukaku
L'Inter ha l'accordo con il Chelsea per Lukaku

Romelu Lukaku, classe 1993, torna all'Inter dopo una stagione complicata al Chelsea- Credit: Nicolò Campo / IPA / Fotogramma

CALCIOMERCATO22 giugno 2022

L'Inter ha l'accordo con il Chelsea per Lukaku

di Gianluca Cedolin

Manca poco all'ufficializzazione del ritorno in nerazzurro

Ormai è fatta: dopo appena un anno dall’addio, Romelu Lukaku tornerà all’Inter, la squadra con cui nel 2021 ha vinto uno Scudetto da protagonista e in cui più di tutte, probabilmente, si è sentito a casa e amato.

 

Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

La dirigenza nerazzurra è riuscita, grazie anche alla forte spinta dello stesso giocatore, a trovare con il Chelsea un accordo che sembrava impossibile. Pur di liberarsi di Lukaku, che la seconda parte di stagione era di fatto un separato in casa (ha segnato comunque 17 gol in tutto), i Blues hanno accettato di fare una minusvalenza. Lukaku infatti si era trasferito a Londra per 115 milioni, e per quest’anno pesava sulle casse del Chelsea per una cifra vicina ai 23.

 

L’accordo per il prestito oneroso è stato trovato a 8 milioni di parte fissa più 4 di bonus (legati principalmente alla vittoria dello Scudetto, scrive Sportmediaset). Un’operazione da 12 milioni, con il belga che si ridurrà lo stipendio, andando a guadagnare 8,5 milioni (al Chelsea ne prendeva 12).

 

Inzaghi non vede l’ora di lavorare con un attaccante da almeno 20 gol a stagione, e Lukaku non vede l’ora di riconciliarsi con i tifosi dell’Inter. Nei prossimi giorni (prima del 30 giugno, per usufruire dei benefici del Decreto crescita), verrà formalizzata la trattativa, e poi non mancherà più niente per un ritorno che sembrava impensabile fino a due, tre settimane fa.