Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 23:59 | Covid, la variante inglese potrebbe essere più mortale
  • 23:30 | Il primato della Pianura Padana per morti di inquinamento
  • 22:49 | Benevento-Torino 2-2, Zaza salva il Torino
  • 20:54 | Lazio, slittamento nei tamponi: Lotito patteggia, arriva la multa
  • 20:51 | El Shaarawy torna alla Roma
  • 20:40 | Microsoft: tutte le novità in arrivo sul browser Edge
  • 20:28 | MotoGP 2021: cancellati i GP di Argentina e Usa, due gare a Losail
  • 20:22 | Giga illimitati in regalo ogni mese con TIM UNICA
  • 20:01 | Facebook sta collaborando con l’FBI per l’attacco al Congresso Usa
  • 19:38 | La variante inglese del Covid è ancora più letale, dice Boris Johnson
  • 19:20 | Torna TIM Party con la seconda edizione del web talent
  • 19:08 | Conte: 'Sette squadre in lotta per lo scudetto'
  • 19:04 | Fonseca: 'Esonero? Ho l'appoggio della società e della squadra'
  • 19:00 | Napoli, Osimhen negativo, può tornare ad allenarsi
  • 18:45 | Chi è Amanda Gorman, la poetessa di Biden
  • 18:18 | La playlist con le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 17:59 | Weekend di qualificazioni per la eNazionale TIMVISION Pes
  • 17:46 | Cristiano Ronaldo da record, ma non per la Federazione ceca
  • 17:45 | I principi William ed Harry si sono riavvicinati
  • 17:41 | Come comparire nei “per te” di Tik Tok
Inter, anche Marotta apre all’addio di Eriksen Christian Eriksen - Credit: LM/Fabrizio Carabelli / IPA / Fotogramma
CALCIO 28 novembre 2020

Inter, anche Marotta apre all’addio di Eriksen

di Giovanni Teolis

“Esistono giocatori non funzionali” così l’ad nerazzurro prima della gara con il Sassuolo

L’Inter e Christian Eriksen sono ogni giorno di più lontani l’una dall’altro.

Pressoché certa la cessione del centrocampista danese non appena riaprirà il mercato. E ora nessuno sembra più fare finta che il problema non ci sia. Anche l’amministratore delegato nerazzurro Giuseppe Marotta è stato chiaro sull’argomento e ha aperto alla separazione. Intercettato dai microfoni di Sky Sport poco prima del fischio d’inizio della partita contro il Sassuolo, Marotta ha parlato così: 

"Se Eriksen a gennaio avrà giocato poco, sarà il primo a chiedere il trasferimento. Dobbiamo farlo senza assoluta polemica, semplicemente considerandola un'operazione di mercato positiva che non è stata funzionale fino in fondo per quella che è un'esigenza tecnico-tattica".

Marotta non si è sottratto all’argomento spinoso e ha spiegato ancora meglio: 

"A gennaio scorso abbiamo colto un'opportunità di mercato, l'abbiamo acquistato a 20 milioni e per tutti è un ottimo giocatore. Poi esistono delle difficoltà ma l'allenatore ha il diritto e il dovere di scegliere gli undici che gli danno maggiori garanzie. Idee per la sostituzione? Si studiano sempre delle opportunità, non è facile trovare soluzioni che facciano al caso nostro".

Intanto non mancano le squadre interessate ad Eriksen, specie in Premier League. Nei giorni scorsi si è parlato di un contatto avvenuto tra la dirigenza dell’Inter e quella dell’Arsenal desideroso di aggiungere giocatori di valore alla propria rosa.

I più visti

Leggi tutto su Sport