Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 settembre 2020 - Aggiornato alle 22:24
Live
  • 20:27 | L'Assemblea dei soci nomina cda, Dan Friedkin presidente
  • 20:24 | Aurelio De Laurentiis guarito, doppio tampone negativo
  • 20:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 19:56 | Amazon, il Prime Day 2020 si terrà ufficialmente il 13 e 14 ottobre
  • 19:48 | De Gregori annuncia tre concerti a Milano a fine 2020
  • 19:29 | Basket, Serie A 2020/2021: i top e flop della prima giornata
  • 19:20 | Coronavirus, New York verso nuovi "lockdown mirati"
  • 19:14 | "Come il sole" è la nuova canzone di Jacopo
  • 18:52 | Twitter mostrerà a tutti l’avviso “leggi prima di retwittare”
  • 18:37 | Google Meet ora cancella i rumori di sottofondo anche nell’app
  • 17:13 | Inzaghi: 'Con Hoedt e Pereira mercato chiuso'
  • 17:10 | Sileri: 'Abbracci ed esultanza in campo andrebbero vietati'
  • 17:02 | Addio al pin Inps: dal 1° ottobre non sarà più rilasciato
  • 16:13 | Insigne, un mese di stop, salta la Juventus e la Nazionale
  • 15:32 | Perché il presidente della Catalogna è stato rimosso dal suo incarico
  • 15:31 | Gasperini: 'Scudetto? Ci stanno tirando dentro'
  • 15:30 | Royal influencer: Queen Elizabeth e Kate in testa
  • 15:30 | Jada Pinkett racconta infedeltà e problemi con Will Smith
  • 15:10 | Il virologo del Napoli: 'Meglio rinviare la partita con la Juve'
  • 15:02 | Conte: 'Tante alternative per cambiare modulo'
Inter, molto vicino l’accordo per il ritorno di Andrea Pinamonti Andrea Pinamonti - Credit: © Credito: Jonathan Moscrop / IPA / Fotogramma
CALCIO 16 settembre 2020

Inter, molto vicino l’accordo per il ritorno di Andrea Pinamonti

di Giovanni Teolis

Trovato l’accordo con il Genoa, ora serve quello con il giocatore (e Mino Raiola)

Possibile nuovo innesto in attacco per l’Inter.

La società nerazzurra sta lavorando per il ritorno alla base del centravanti Andrea Pinamonti, nella passata stagione al Genoa, ma prodotto del vivaio. Pinamonti era stato ceduto al Genoa con prezzo fissato a 18 milioni di euro in caso di riacquisto da parte dei nerazzurri. 


Pinamonti, con il contratto in scadenza nel 2021, sta trattando ora con l’Inter per un nuovo contratto quinquennale. Non è comunque ancora certa però la sua permanenza all’Inter: Pinamonti infatti potrebbe essere girato in prestito a Torino o Cagliari, due squadre che nelle ultime settimane avevano sondato il terreno con il giocatore. In caso invece di permanenza agli ordini di Antonio Conte come quarta punta, l’Inter sarebbe chiamata a definire al più presto il futuro (in prestito) sia di Sebastiano Esposito che di Eddie Salcedo.

Nella giornata di mercoledì della trattativa ha parlato anche il procuratore di Pinamonti Mino Raiola che ai giornalisti all’uscita dall’incontro con la dirigenza dell’Inter ha così descritto la situazione: 

"Inter e Genoa hanno trovato l'accordo, ora serve trovare l'accordo con noi. Soluzione definitiva? Nel calcio non esistono, sto cercando quella giusta per il momento. Se resta all'Inter? Io parlo con l'Inter, non con altri. Andrea è una delle punte della nazionale del futuro, ci sono state tante proposte per lui, anche all'estero. Stiamo parlando di un giocatore vero. Juve? Si dice il peccato, non il peccatore. Se sono qui è per cercare un accordo, i dettagli sono importanti". 

 

Leggi tutto su Sport