Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 19:30 | “Gotti - Il primo padrino”, il film con John Travolta
  • 18:30 | Covid, in Italia superati i 100mila morti
  • 17:47 | PSG, sul taccuino di Leonardo c’è Donnarumma
  • 17:39 | "Selfish Love", il nuovo singolo esplosivo di Selena Gomez e Dj Snake
  • 17:19 | Il vero obiettivo di Roger Federer è Wimbledon
  • 17:03 | Bruno Mars & Anderson Paak insieme nel progetto Silk Sonic
  • 16:53 | Il lievito di birra, la video ricetta
  • 16:29 | I Maneskin volano all'Eurovision e poi in tour
  • 15:46 | Nicolas Cage si è sposato per la quinta volta
  • 15:39 | "Anime di vetro": Casale, Nava e Di Michele cantano le donne
  • 15:27 | Harry e Meghan aspettano una femmina
  • 15:20 | Roma, per il dopo Dzeko occhi su Sasa Kalajdzic
  • 15:03 | Nasce “Italiana”, il nuovo portale della Farnesina per la cultura
  • 14:45 | La super-sfida tra Inter e Atalanta
  • 14:40 | La playlist di TIMMUSIC che celebra le grandi donne della musica italiana
  • 14:40 | Ipotesi lockdown per vaccinare più in fretta
  • 14:30 | Mattarella: "I femminicidi sono un fenomeno impressionante"
  • 12:40 | Le donne europee e la trasparenza salariale
  • 12:14 | Paul Newman: film e frasi dell'attore
  • 12:06 | J.K. Rowling: biografia e opere della famosa scrittrice
Il derby di Coppa Italia tra Inter e Milan - Credit: Fabrizio Carabelli / IPA / Fotogramma
QUARTI DI FINALE 26 gennaio 2021

Il derby di Coppa Italia tra Inter e Milan

di Gianluca Cedolin

Vale le semifinali, ma anche un segnale al campionato

Questa sera, 26 gennaio, alle 20.45, Inter e Milan si affronteranno nel secondo derby stagionale: una vittoria vale non solo l’accesso alle semifinali di Coppa Italia (dove ad attendere una delle due milanesi dovrebbe esserci la Juventus, impegnata contro la Spal), ma anche un immediato riscatto dopo il turno di campionato negativo.

I rossoneri, campioni d’inverno ma sconfitti senza appello dall’Atalanta, cercano immediato riscatto al pari dei nerazzurri, secondi in classifica a -2, dopo aver mancato il sorpasso pareggiando a Udine. Vincere per restare in corsa nella competizione, quindi, ma anche per ritrovare entusiasmo e certezze nella corsa-scudetto.

 

Conte e Pioli preparano una sfida generazionale nel vero senso del termine, con il tecnico nerazzurro che si affida agli over 30 (Kolarov, Darmian, Perisic e Sanchez) e lascia inizialmente in panchina Hakimi e Bastoni, mentre il rossonero lancia il trio di trequartisti del ‘99 (Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao) dietro al totem Zlatan Ibrahimovic, che ha deciso l’ultimo derby con una doppietta.

 

Per lo svedese sfida a distanza con l’ex compagno al Manchester United Romelu Lukaku, sempre in gol nel derby dal suo arrivo in Italia e determinato a chiudere l’insolita assenza dal tabellino marcatori, che dura da quattro partite. Assente Donnarumma nel Milan, squalificato: gioca Tatarusanu. Out anche Calhanoglu, Bennacer, Kalulu e Gabbia, mentre nell’Inter tutti disponibili tranne D’Ambrosio e Vecino.

 

Probabili formazioni di Inter-Milan (26 gennaio ore 20.45)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Darmian; Sanchez, Lukaku. Allenatore: Conte.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Kjær, Romagnoli, Theo Hernandez; Meité, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

I più visti

Leggi tutto su Sport