TimGate
header.weather.state

Oggi 02 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  L'Inter deve accelerare per Milenkovic
L'Inter deve accelerare per Milenkovic

Nikola Milenkovic, classe 1997, alla Fiorentina dal 2017- Credit: LM/Ettore Griffoni / IPA / Fotogramma

CALCIOMERCATO29 luglio 2022

L'Inter deve accelerare per Milenkovic

di Gianluca Cedolin

La Fiorentina vuole definire presto il futuro del difensore

L'Inter ha individuato in Nikola Milenkovic il profilo ideale per completare la difesa della prossima stagione: ancora giovane (classe 1997), con ottima esperienza (oltre 150 partite in Serie A) e poco costoso.

 

Scopri l’offerta  TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

Il contratto in scadenza nel 2023 infatti non permette alla Fiorentina di alzare troppo il prezzo. I Viola vogliono 15 milioni cash, ma soprattutto vogliono che l'Inter decida in fretta. Come scrive La Gazzetta dello Sport, infatti, Milenkovic viene ritenuto un giocatore molto importante per la formazione di Italiano, tanto che il club avrebbe pronto per lui il rinnovo, un triennale con aumento di stipendio. Per questo, se dovesse cederlo, vorrebbe farlo nei prossimi giorni, per potersi concentrare poi sulla ricerca del sostituto prima dell'inizio del campionato.

 

L'Inter dal canto suo, si legge sempre sulla Gazzetta, ha lo stesso problema che aveva con Dybala e Bremer, con i quali c'era l'accordo: non ha cash da spendere subito, visto che sta faticando a far uscire i vari Pinamonti, Sanchez. I recenti addii di Lazaro (Torino) e Vecino (Lazio) consentono al club di risparmiare sugli ingaggi, ma potrebbero non essere sufficienti per chiudere Milenkovic nei prossimi giorni. Il tempo, tuttavia, comincia a stringere.