Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 settembre 2021 - Aggiornato alle 06:00
News
  • 05:58 | Juve-Milan finisce 1-1, bianconeri ancora senza vittorie
  • 05:23 | MotoGP 2021, San Marino: le pagelle del GP di Misano
  • 00:02 | La prima sconfitta della Roma di Josè Mourinho a Verona (3-2)
  • 22:54 | Filippo Ganna campione del mondo nella cronometro su strada
  • 22:00 | Jasmine Paolini vince in Slovenia il suo primo titolo
  • 19:16 | La nuova ipotesi sull'origine del Covid-19
  • 19:03 | Scuola, per l'Iss è presto per togliere le mascherine
  • 18:54 | Cosa succede agli anticorpi con la terza dose di vaccino
  • 17:00 | Covid, i dati del 19 settembre: il tasso di positività è all'1,45%
  • 16:54 | SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea
  • 16:43 | MotoGP 2021, Bagnaia doma Quartararo e vince anche a Misano
  • 16:05 | Casa Marzia: a Roma una casa per le madri vittime di violenza e per i loro figli
  • 16:00 | Come comprare il biglietto dei mezzi pubblici Atac con un SMS
  • 11:16 | Volley, anche la Nazionale maschile in finale all’Europeo
  • 10:55 | L’Atalanta soffre ma vince a Salerno (0-1)
  • 10:32 | Stadi, cinema e teatri verso l’80 per cento di capienza
  • 09:41 | Green pass: quali sono le regole negli altri paesi europei
  • 09:34 | Quanti sono gli over 50 ancora non vaccinati in Italia
  • 09:07 | Gli effetti del green pass sulle vaccinazioni
  • 09:01 | Il referendum sulla cannabis si terrà nella primavera 2022
inter-samp-sensi-bastoni - Credit: Fotogramma/IPA
calcio 13 settembre 2021

L’Inter si ferma con la Samp e perde Sensi e Bastoni

di Franco Porto

Doppio forfait in vista della sfida contro il Real Madrid

L’Inter si fa raggiungere dalla Sampdoria e si ferma a 7 punti in classifica, sorpassata in vetta da Roma, Napoli e Milan.

Un pari che lascia un po’ di amaro in bocca a Inzaghi che perde Sensi (infortunatosi durante la partita) e Bastoni (non ha giocato) in vista della sfida di mercoledì contro il Real Madrid.

 

L’Inter passa in vantaggio con un gran gol su punizione di Dimarco e si fa raggiungere dalla rete di Yoshida. Va ancora avanti con un gran gol di Lautaro Martinez e, in avvio di secondo tempo, si fa prendere ancora da un’altra perla di Augello.

 

“C’è rammarico – commenta Inzaghi a fine gara – perché una partita così dovevamo e potevamo vincere. Siamo andati due volte in vantaggio, dovevamo chiuderla. Invece abbiamo subito un gol fortuito con la palla che passa tra le gambe di Dzeko e l'eurogol di Augello e abbiamo sbagliato tre occasioni semplici”.

 

E poi Sensi... “Era entrato nel migliore dei modi, ma alla fine, con i cambi finiti per necessità, abbiamo giocato gli ultimi 20 minuti in 10, proprio quando la gara si era riaperta. Per il Real Madrid non ci sarà, Bastoni domani farà un esame più approfondito, per quanto riguarda Dimarco sembra siano solo crampi, quindi sono più ottimista”.

 

>>> Scopri l’offerta TIMVISION con DAZN, la SERIE A TIM e INFINITY+ con la UEFA CHAMPIONS LEAGUE

 

“Faceva tanto caldo – prosegue il tecnico nerazzurro – e il campo non ottimale, ma abbiamo comunque offerto un buon gioco contro una squadra molto insidiosa. Andiamo avanti con fiducia, di certo c'è qualcosa da analizzare e rivedere con calma. Ci prendiamo quello che è stato, ma ovviamente volevamo i tre punti, anche se in dieci nel finale rischiavamo anche di comprometterla”.

 

“Resta amaro in bocca – conclude Inzaghi – ora dobbiamo ritrovare forza e giocatori: questi calendari andrebbero aggiustati un pochettino, mercoledì abbiamo già un altro appuntamento importante come quello con il Real Madrid in Champions. Oggi ho parlato tanto con i ragazzi, molti non sono riusciti a riposare. È vero, ho una rosa attrezzata per le tre competizioni, ma vorrei tutti a disposizione”.

I più visti

Leggi tutto su Sport