Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 settembre 2020 - Aggiornato alle 16:49
Live
  • 15:46 | Spadafora: 'Dal 7 ottobre apertura stadi in percentuale'
  • 15:15 | Cinque spunti di riflessione dopo la prima di Serie A
  • 15:00 | Juve, il nuovo attaccante è Alvaro Morata
  • 14:44 | Presto il seguito de “La Passione di Cristo” di Mel Gibson
  • 14:21 | Belen e il party a sorpresa per i suoi 36 anni: ecco chi c'era
  • 13:30 | Coperte a plaid
  • 13:06 | Chi è Robert Kardashian
  • 12:43 | Ultimo, il nuovo singolo "22 settembre" è su TIMMUSIC
  • 12:00 | Torta pesche e yogurt
  • 11:53 | Sampdoria in marcatura su Candreva che però prende tempo
  • 11:42 | Il prestito di Esposito alla Spal
  • 11:18 | Napoli e le spine di mercato Milik e Koulibaly
  • 11:14 | Suarez, domande concordate per l'esame di italiano
  • 10:11 | “Waiting for the Barbarians”, c'è un cattivissimo Johnny Depp
  • 09:46 | Alvaro Morata torna alla Juventus, oggi visite e firma
  • 09:39 | Torino, giocatore positivo al Covid, squadra in quarantena
  • 09:07 | I risultati delle elezioni regionali
  • 09:00 | Chi è Ester Exposito l’attrice di Elite
  • 09:00 | Cosa sono i diserbanti?
  • 09:00 | Differenza tra magma e lava
inter-sanchez-europa-league-united Alexis Sanchez nella partita contro la Spal - Credit: Maffia/UK Sports Pics/SIPA / IPA / Fotogramma
CALCIOMERCATO 4 agosto 2020

L’Inter tiene Sanchez senza pagare lo United

di Pietro Giuliani

A differenza di Smalling il cileno dovrebbe rimanere in Italia

L’entourage del difensore sta lavorando per far rimanere un altro anno Alexis Sanchez in nerazzurro.

La trattativa è in fase decisamente avanzata e il via libera del Manchester United sembra cosa scontata. L’accordo non farebbe sborsare all’Inter neanche un euro che investirà piuttosto sullo stipendio che sarà di 7 milioni all’anno (bonus inclusi) per tre stagioni. 

 

La società milanese è riuscita in quello che la Roma voleva fare. I giallorossi, infatti, hanno cercato in tutti i modi di trattenere Smalling un altro anno nella Capitale senza pagare le cifre chieste dall’Inghilterra, ma senza riuscirci. Certamente Sanchez era molto più fuori dal progetto dei Red rispetto a Smalling, in più lo United non voleva farsi carico dei 60 milioni lordi ancora validi per il suo ingaggio nei prossimi anni. 

 

La difesa di Conte, stabilita la tregua dopo le parole del mister nell’ultimo post partita, ora può contare nuovamente sul Nino Maravilla anche se dovesse accedere alla Final Eight di Europa League.

Leggi tutto su Sport