Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2021 - Aggiornato alle 16:00
Live
  • 15:33 | Dal 28 gennaio la demo gratuita di Balan Wonderworld
  • 15:32 | Mandzukic, la Curva della Juve: 'Rimarrai nei nostri cuori'.
  • 15:20 | McConaughey lascia e la serie tv alla “True Detective” salta
  • 15:10 | Coppa del mondo di biathlon, 10 azzurri ad Anterselva
  • 15:05 | Emma Watson: chi è il nuovo fidanzato?
  • 15:02 | Manuel Lazzari è il migliore italiano della 18ª di Serie A
  • 14:55 | Semi di zucca: come conservarli per la semina
  • 14:50 | Cosa sappiamo di "Ok", nuovo album di Gazzelle
  • 14:45 | Come prendersi cura delle tartarughe di terra
  • 14:44 | Il Psg esce allo scoperto e si “prenota” per Messi
  • 14:37 | Frasi d'amore per lei: come conquistarla
  • 14:26 | Galateo degli altri paesi, le 10 regole più strane
  • 14:18 | Amore o infatuazione? Come capire la differenza
  • 14:17 | Focolaio Benfica, 17 nuovi casi di positività
  • 13:45 | Ufficiale, Mandzukic al Milan, firma fino al termine del 2021
  • 12:39 | Per Alexei Navalny 30 giorni di custodia cautelare
  • 11:28 | Milik a un passo dal Marsiglia
  • 11:15 | Tiella riso patate e cozze
  • 11:06 | L’apertura di un’università cinese in Ungheria
  • 11:00 | Recovery Plan, le aree dove può essere migliorato
Inzaghi: 'Udinese un episodio, con il Dortmund ce la giochiamo'
CALCIO 1 dicembre 2020

Inzaghi: 'Udinese un episodio, con il Dortmund ce la giochiamo'

Domani la sfida di Champions con il Borussia

Roma, 1 dic.
(askanews) - Dopo la brutta sconfitta in campionato contro l'Udinese, la Lazio è pronta ad affrontare il Borussia Dortmund nella penultima gara dei gironi di Champions League. In caso di vittoria i biancocelesti sarebbero qualificati agli ottavi con una giornata di anticipo. Si parte dal ko con l'Udinese che Inzaghi minimizza: 'Contro l'Udinese abbiamo peccato di presunzione, si può perdere una partita ma non in quel modo. L'abbiamo analizzata, dobbiamo resettare al più presto e guardare avanti. Abbiamo lavorato 4-5 anni per entrare in Europa e vogliamo giocarci questa Champions al meglio delle nostre forze. Abbiamo dimostrato che facendo bene, anche contro una squadra come il Dortmund, che è tra le prime cinque d'Europa, vinciamo meritatamente. Qui ci saranno tante insidie, ma ce la giocheremo con le armi a nostra disposizione'. 'Giocando così tanto arrivano delle problematiche inaspettate. Oggi abbiamo fatto un discreto allenamento, a parte Lulic ci sono tutti. C'è qualcosa da rivedere nella condizione di qualche giocatore come Caicedo. Domani avremo il risveglio muscolare e deciderò chi schierare'. Lazio ancora imbattuta: 'C'è consapevolezza, un motivo di orgoglio essere imbattuti, ma sappiamo che non siamo ancora matematicamente qualificati e che il calcio è imprevedibile. Ci stiamo meritando la qualificazione. Abbiamo giocato finora quattro partite importanti con avversarie forti. Lo Zenit era una delle favorite e l'abbiamo battuta meritatamente'. Sull'altro match del girone dice: 'Dobbiamo guardare alla nostra partita, dobbiamo giocarcela nel migliore dei modi sapendo che dipende tutto da noi, perché ce lo siamo meritati. A fine match guarderemo il risultato del Club Brugge. Vogliamo cercare di chiudere il discorso qualificazione domani. Sarà difficile, ma ce la giocheremo'.
I più visti

Leggi tutto su Sport