TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Italia-Inghilterra 1-0, Raspadori affonda gli inglesi
Italia-Inghilterra 1-0, Raspadori affonda gli inglesi

CALCIO23 settembre 2022

Italia-Inghilterra 1-0, Raspadori affonda gli inglesi

Gli azzurri a -2 dall'Ungheria in corsa per passare il turno.

Roma, 23 set. (askanews) - Con un secondo tempo di spessore, l'Italia si aggiudica il match di Nations League contro l'Inghilterra per 1-0 e torna in corsa per un posto alle Finals. Italia a 8 punti a -2 dall'Ungheria, che ha vinto in Germania 1-0. decisivo il match proprio contro gli ungheresi a BUdapest. E' una buona Italia sin dai primi minuti. Dopo 4 minuti prima opportunità per l'Italia con Di Lorenzo che parte in profondità e calcia, Pope para ma il gioco era fermo per fuorigioco dell'esterno azzurro. Passa un minuto, Dimarco crossa per Scamacca che colpisce di testa e Pope riesce in qualche modo a parare, Maguire allontana in angolo. L'Inghilterra fativa ad affacciarsi dalle parti di Donnarumma, buona partenza degli Azzurri sia in fase difensiva che offensiva. I ritmi calano leggermente nella fase centrale del primo tempo con l'Inghilterra che riesce a gestire meglio la palla e a sfruttare gli spazi senza, tuttavia, essere particolarmente pericolosa. Al 38' Fiammata improvvisa degli Azzurri con Scamacca che gioca di sponda per Cristante, conclsione respinta dalla schiena di Dier. In apertura di ripresa Italia più intraprendente. Dimarco mette Barella a tu per tu con Pope, conclusione fuori ma azione già ferma per fuorigioco dell'esterno dell'Italia. Gli azzurri attaccano ed al 68' arriva il gol dell'Italia. Raspadori parte in profondità, Bonucci lo vede e lancia, l'attaccante del Napoli controlla alla perfezione rientra sul destro e batte sul palo lungo Pope. L'Inghilterra prova a reagire: Doppia chance con Kane che calcia due volte consecutivamente ma Donnarumma in ciascuna delle due occasioni respinge con i pugni. Gli inglesi ci provano ma con scarsa lucidità. All'85' L'Italia sfiora il raddoppio con Dimarco che dopo una chance con Gabbiadini, raccoglie palla e calcia incrociando, palla contro il palo. Finisce qui con la preziosa vittoria azzurra. In classifica: Ungheria 10, Italia 8, Germania 6, Inghilterra 2. Gli inglesi retrocedono in seconda Lega.