Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 16:15
Live
  • 16:15 | Come cucinare la zucca trombetta
  • 16:14 | Michael Jordan: 'Abbiamo perso una icona globale'
  • 15:46 | Etiopia, il premier ha autorizzato l'assalto alla capitale del Tigré
  • 15:34 | Ecco come sarà il Valorant Champions Tour
  • 15:24 | Arbitri serie A, Aibisso per MIlan-Fiorentina
  • 15:13 | Il Papa invia un rosario alla famiglia di Maradona
  • 15:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "IoT e scenario 5G"
  • 14:59 | Come abbinare vari stili di arredamento
  • 14:50 | "Ciao Diego", la playlist di TIMMUSIC dedicata a Maradona
  • 14:18 | Autopsia,insufficienza cardiaca acuta, cardiomiopatia dilatativa
  • 14:15 | I vip omaggiano Diego Armando Maradona
  • 14:13 | Avvocato accusa: 'Diego lasciato solo per 12 ore'
  • 14:04 | Maradona sarà sepolto oggi con i genitori a Bella Vista
  • 13:45 | Lo spray nasale contro il coronavirus
  • 13:08 | La lettera di De Laurentiis:'Il San Paolo deve avere il tuo nome'
  • 13:02 | Shilton: 'Aveva grandezza, non sportività'
  • 12:58 | Fiori e una bandiera davanti l'ambasciata argentina a Mosca
  • 12:58 | Ritirare tutte le maglie numero 10, la proposta di Villas Boas
  • 12:55 | Sul feretro la bandiera e le magliette dell'Argentina e del Boca
  • 12:45 | Robert Pattinson e Suki Waterhouse verso le nozze
Le italiane in campo in Europa League Zlatan Ibrahimovic, 39 anni, nel 2017 ha vinto l'Europa League con il Manchester United - Credit: Jonathan Moscrop / Ipa / Fotogramma
IL PROGRAMMA 22 ottobre 2020

Le italiane in campo in Europa League

di Gianluca Cedolin

Alle 18.55 Roma e Napoli, alle 21 il Milan

Dopo l’ottimo primo turno per le italiane in Champions League (tre vittorie e un pareggio), inizia l’Europa League, che vede coinvolte la Roma, il Napoli e il Milan, tre squadre potenzialmente attrezzate per la vittoria, anche se la concorrenza non manca (dalle inglesi al Leverkusen, fino a quelle che scenderanno dalla Champions).

Alle 18.55 giocheranno la Roma, impegnata in Svizzera sul campo dello Young Boys, e il Napoli, che attende l’Az Alkmaar nonostante il focolaio di Covid-19 nella squadra olandese. Nei giallorossi, inseriti nel gruppo con Cluj e Cska Sofia, potrebbe vedersi un leggero turnover: Fonseca sembra intenzionato a virare sulla difesa a 4, in un 4-2-3-1 con in porta Pau Lopez (in campionato ha sempre giocato Mirante finora) e la linea difensiva composta da Karsdorp, Ibanez, Kumbulla e Spinazzola. In mezzo giocheranno Villar e Cristante, mentre i trequartisti saranno Carles Perez, Pellegrini e Pedro; davanti spazio a Borja Mayoral, per fare rifiatare Dzeko.

 

Il Napoli, in gruppo con Real Sociedad e Rijeka, conferma il quartetto d’attacco che ha strapazzato l’Atalanta. Davanti a Meret ci saranno Hysaj, Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui. Lobotka e Fabian Ruiz a centrocampo, con Politano, Mertens, Lozano e Osimhen pronti a colpire davanti. Alle 21 tocca al Milan, inserito nel difficile girone H con Lilla e Sparta Praga. Per la sfida di Glasgow Pioli deve fare a meno di Calhanoglu, che con 4 gol in 3 partite aveva trascinato i rossoneri nei preliminari di Europa League: al suo posto spazio a Brahim Diaz. In porta gioca Donnarumma, in difesa la new entry potrebbe essere il portoghese classe ‘99 Diogo Dalot, insieme ai titolari Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez. Bennacer dovrebbe riposare, al suo posto dentro Tonali, con l’intoccabile Kessie. Dietro a Ibrahimovic, a cui saranno chiesti gli straordinari dopo la prestazione super nel derby, agiranno Castillejo, Brahim Diaz e probabilmente Krunic.

I più visti

Leggi tutto su Sport